"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Castello – Dopo Expo riprendono i restauri alla Sala delle Asse

Sala delle Asse. Riprendono i restauri, l’installazione multimediale sarà visibile fino a Natale dal venerdì alla domenica

Dopo i sei mesi di ExpoinCittà, in cui milanesi e turisti hanno potuto scoprire la Sala delle Asse e conoscere, grazie all’installazione multimediale che ha svelato anche i segreti del restauro in corso, la sua straordinaria storia legata all’attività di Leonardo da Vinci al Castello Sforzesco, riprendono ora a pieno regime i lavori di restauro della Sala.
Mai interrotti nemmeno durante il semestre di ExpoinCittà, i lavori di restauro ora si intensificheranno e il cantiere presente nella Sala dovrà essere ampliato per consentire ai restauratori di intervenire liberamente sulle pareti affrescate.
A partire dal 16 novembre, e fino a Natale, l’installazione multimediale continuerà a raccontare la storia della Sala delle Asse tutti i venerdì, sabato e domenica negli orari di apertura del Museo d’Arte Antica.

Orari Museo d’Arte Antica: dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 17.30

Il nostro articolo con le immagini da vicino della Sala delle Assi

Sala delel Asse Castello Sforzesco 1905 2014-10-02 Sala delel Asse 16 2014-10-02 Sala delel Asse 5 2014-10-02 Sala delel Asse 14 2015-07-05_Sala_Asse_Castello_Leonardo_1 2015-07-05_Sala_Asse_Castello_Leonardo_2 2015-07-05_Sala_Asse_Castello_Leonardo_3




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | Castello – Dopo Expo riprendono i restauri alla Sala delle Asse

  1. papoff

    l’installazione multimediale è stata una grande scoperta: fatta molto bene e coinvolgente.
    tutti i turisti e milanesi con cui ho avuto l’occasione di parlare ne sono rimasti molto soddisfatti.
    speriamo che il restauro ci regali un nuovo gioiellino da affiancare alla nuova ssitemazione della pietà, anch’essa davvero ben fatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.