"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona San Babila – Il cantiere M4: San Babila gennaio 2016

Da dicembre 2015 sono in corso i lavori per lo spostamento dei sottoservizi tecnici lungo Corso Europa per consentire gli scavi della metropolitana 4, stazione di San Babila e manufatto di largo Augusto.

Mappa di Metroricerche

Model Model Model

I lavori in Corso Europa

2016-01-31_M4_San_Babila_1 2016-01-31_M4_San_Babila_2 2016-01-31_M4_San_Babila_3 2016-01-31_M4_San_Babila_4 2016-01-31_M4_San_Babila_5 2016-01-31_M4_San_Babila_6

 

I lavori in Largo Augusto

2016-01-31_M4_Augusto_1 2016-01-31_M4_Augusto_2 2016-01-31_M4_Augusto_3




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Zona San Babila – Il cantiere M4: San Babila gennaio 2016

  1. Davide V.

    Spero che una volta terminati i lavori della M4 si approfitti per dare una nuova fisionomia a questo corso, oggi la via è una sorta di autostrada a 5 corsie contornata da molti palazzi anonimi (non tutti) degli anni 50/60, completamente alienante.

    Fosse per me raderei tutto al suolo e ricostruirei il quartiere preesistente fatto di stretti vicoli e piazzate ma so che è impossibile.

    Spero però che si proceda all’eliminazione totale della sosta, nell’allargamento dei marciapiedi in modo da restringere fortemente la carreggiata inutilmente ampia e nella piantumazione di alberi ad alto fusto.

  2. wf

    Ma i lavori per la riapertura dei navigli non dovrebbero ricalcare i lavori per il tratto della m4 in centro?
    Mi piacerebbe vedere incominciare i lavori in tal senso visto che le primarie le ha vinte sala.

    1. Davide V.

      Beh il tracciato della M4 in centro ricalca per buona parte il percorso della vecchia cerchia, in questo caso specifico però – San Babila/Corso Europa – no. Qui il naviglio non c’era e non ci sarà mai per questo proponevo un corso alberato e con ampi marciapiedi.

      Anche a me piacerebbe vedere iniziare i lavori al più presto per la riapertura e farlo contestualmente ai lavori della M4 avrebbe di sicuro fatto risparmiare dei soldi, il progetto purtroppo è ancora ad una fase troppo embrionale per poter partire ora e richiede un grande investimento finanziario che ad oggi non si è capito bene ancora come coprire.

      Purtroppo lo studio di fattibilità che ha dimostrato che la riapertura è assolutamente possibile è stato presentato solo un anno fa, temo che sia troppo tardi per portare aventi le due cose insieme (navigli + M4).

      Sono felice però che Sala, ormai ufficialmente candidato, abbia a cuore questo progetto, sarebbe il primo sindaco ad averlo ufficialmente nel suo programma elettorale. Inoltre è probabile che la ex vice sindaco De Cesaris (una convinta sostenitrice del progetto di riapertura) faccia parte di una ipotetica giunta Sala.

      Speriamo.

      1. wf

        Ottimo che sono tutti a favore del progetto di riapertura.
        Nb, per la cronaca sono assolutamente d’accordo con la tua proposta per corso Europa etc.

        Però adesso che hanno vinto si dovrebbero accorgere di spingere l’acceleratore sul progetto riapertura navigli.
        Magari non è ancora troppo tardi per far fare contestualmente le opere di PREDISPOSIZIONE per la futura riapertura.
        Che ne so l’eventuale impermeabilizzazione della soletta che dovrà poi ospitare il nuovo canale del naviglio oppure eventuali sottoservizi.

        Mi aspetto un po di pressione dell’opinione pubblica nel far mantenere le promesse elettorali.
        Il tuo discorso poi lo vorrei vedere in tutta la città applicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.