"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Volta – Gli alberelli al posto degli alberi

In piazzale Baiamonti, all’angolo tra viale Pasubio e via Ceresio, sono stati da poco piantati dei nuovi alberelli. Qui si trovavano delle vecchie robinie un po’ sgangherate e mancanti in alcuni punti.

E’ probabile che, dopo un intervento alle tubature sottostanti, alcune piante abbiano sofferto e si sia resa necessaria la sostituzione; i vecchi alberi sono stati rimpiazzati da pianticelle di ligustro variegato che purtroppo rimarranno piccole. Non abbiamo compreso il perché di questa scelta.

Purtroppo, poi, volendo guardar bene i tecnici del Comune si sono impegnati solamente a sostituire le piante, lasciando le aiuole com’erano in precedenza, ovvero un po’ trasandate.

 

2016-02-13_Baiamonti_1

2016-02-13_Baiamonti_3 2016-02-13_Baiamonti_2

Com’erano in precedenza le piante

Alberi_Baiamonti_1-2015 Alberi_Baiamonti_0_2015

 

Alberi_Baiamonti_3-2014

I lavori al marciapiede nell’agosto 2014




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Porta Volta – Gli alberelli al posto degli alberi

  1. Claudio K.

    beh, come si dice a Milano, püttost che niént l’è mej püttost…

    Ma già che c’erano, sistemare un po’ anche le aiuole rettangolari no? Troppo impegno?

    Quegli straccetti di terra battuta cosparsi di sassi a casaccio qua e là (probabile avanzo di una rizzada distrutta dall’incuria e da parcheggiatori autotalebani) così proprio non si possono guardare.

  2. Anonimo

    Già è tanto che li abbiano sostituiti, in via Ponzio sono stati abbattuti degli alberi probabilmente malati e pericolanti senza però essere stati ancora sostituiti.

    1. Yuri

      Esatto, in via Ponzio e anche in via Ampère.
      Uno schifo allucinante, esattamente come questo in piazza Baiamonti.
      Non c’è una regia, un coordinamento? Qui si parla dei tecnici del Comune, ma la Bisconti dov’è?
      Io vorrei sapere quante ore al giorno lavorano DAVVERO al giorno questi assessori, che per quanto mi riguarda rivestono un lavoro talmente importante da dover dare l’anima (e non mi sembra lo facciano). Dovrebbero sapere tutto, invece neanche conoscono la città (ne abbiamo prove a più riprese).

  3. Nicola

    mancano il buon gusto, le capacità, la voglia di far bene. Se presentassi un lavoro fatto così male a un cliente non verrei pagato. Loro ci abituano che questo è quanto di meglio si può pretendere e la città rimane sciatta. Mi aspettavo di più da questa giunta sul fronte del l’arredo urbano, sono rimasto delusissimo

  4. Ale

    Sarebbe utile che qualche residente faccia una lametela al comune, per difendere il bello e l’ordine del proprio quartiere… invece i comitati dei residenti si muovono solo per fermare ogni minimo cantiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.