"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Cristoforo – Via Parenzo e la discarica a cielo aperto

Vicino a piazzale Negrelli, si trova un luogo non luogo: via Parenzo, o meglio il lato dispari  che va da via Ernesto Rossi all’incrocio con via Tobagi, dove, a causa di un dislivello di uno/due metri, si trova una specie di fossato formato dal declivio col terreno sottostante. Da questo lato dispari si trova un gruppetto di edifici residenziali di piccole dimensioni (uno o due piani), probabilmente costruiti nel primo Novecento e rimasti infossati rispetto al livello stradale di via Parenzo. In questo “fossato” sono cresciuti arbusti e cespugli e nonostante si trovi vicino alle abitazioni pare proprio uno spazio abbandonato.

Si tratta di uno di quei non luoghi che il Comune non considera per via di piani regolatori mai portati a termine e abbandonati. Qui doveva sorgere una via larga che da viale Famagosta, proseguiva per via Faenza e unendosi a via Parenzo doveva culminare in un ponte che scavalcando Piazza Negrelli, Naviglio Grande e ferrovia, si univa a via Giambellino. Naturalmente questo piano è stato affossato decenni fa, ma nessuno si è più occupato né di piazza Negrelli né tantomeno di via Parenzo.

Per la piazza ora pare ci sia finalmente un piano di sistemazione, ma per questo “fossato” non si sa nulla. Peccato che sia una vera e propria discarica a cielo aperto, dove incivili – vista la natura selvaggia del luogo – si dilettano a portare immondizie di ogni sorta, trasformandola in un vero e proprio letamaio.

 

2016-02-17_Negrelli_18

2016-02-29_ROssi_Parenzo_1 2016-02-29_ROssi_Parenzo_2 2016-02-29_ROssi_Parenzo_3 2016-02-29_ROssi_Parenzo_4 2016-02-29_ROssi_Parenzo_5 2016-02-17_Negrelli_17 2016-02-17_Negrelli_16 2016-02-17_Negrelli_15 2016-02-17_Negrelli_14 2016-02-17_Negrelli_13 2016-02-17_Negrelli_12 2016-02-17_Negrelli_11 2016-02-29_ROssi_Parenzo_7 2016-02-29_ROssi_Parenzo_8 2016-02-29_ROssi_Parenzo_9 2016-02-29_ROssi_Parenzo_10 2016-02-29_ROssi_Parenzo_12 2016-02-29_ROssi_Parenzo_11 2016-02-29_ROssi_Parenzo_13 2016-02-29_ROssi_Parenzo_14 2016-02-29_ROssi_Parenzo_15 2016-02-29_ROssi_Parenzo_16 2016-02-29_ROssi_Parenzo_17 2016-02-29_ROssi_Parenzo_18 2016-02-29_ROssi_Parenzo_19 2016-02-29_ROssi_Parenzo_20

2016_Piazzale_Negrelli_Parenzo

L’area, in rosso, degradata di via Parenzo

San_Cristoforo_Barona_Restocco

Il percorso della grande arteria col ponte verso il Giambellino, programmato ma mai realizzato

 

DI seguito le immagini del parchetto Marconi (?) o Parendo, realizzato qualche anno fa e che occupa lo spazio tra le vie Parendo e Via San Giuseppe Cottolengo. Che come si vede, non inizia attaccato alla via Parendo, ma ad una distanza di 10/15 metri, lasciando la fascia inutilizzata e degradata come nel tratto iniziale di via Parenzo.

2016-02-29_ROssi_Parenzo_21 2016-02-29_ROssi_Parenzo_22 2016-02-29_ROssi_Parenzo_23 2016-02-29_ROssi_Parenzo_24 2016-02-29_ROssi_Parenzo_25 2016-02-29_ROssi_Parenzo_26 2016-02-29_ROssi_Parenzo_27 2016-02-29_ROssi_Parenzo_28 2016-02-29_ROssi_Parenzo_29 2016-02-29_ROssi_Parenzo_30 2016-02-29_ROssi_Parenzo_31 2016-02-29_ROssi_Parenzo_32 2016-02-29_ROssi_Parenzo_33




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


2 thoughts on “Milano | San Cristoforo – Via Parenzo e la discarica a cielo aperto

  1. antonio

    Tutto esatto. L’area è così da almeno 50 anni. Resta il fatto che secondo me, un ponte che unisse via Giambellino con viale Faenza sarebbe necessario e libererebbe la circonvallazione di PIazza napoli… L’idea degli urbanisti era giusta e infatti le due strade sono state predisposte per essere unite in un futuro prossimo che non è mai avvenuto. Ora col ponte pedonale ldi Piazza negrelli a cosa si complica ulteriormente. Un sottopassaggio?

  2. Nicola

    In realtà tutta Italia è un’immensa discarica. Non so chi dice che abitiamo nel bel paese ma a me sembra che ovunque ci sia una strada poco frequentata o uno svincolo o un argine, ci siano accumuli o veri e propri ammassi di rifiuti di ogni genere. Siamo un popolo di incivili che amano vivere nella sporcizia e nel degrado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.