"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | La Fontana – I restauri alla chiesa

La bella Chiesa Cattolica di Santa Maria Alla Fontana è oggetto di un lavoro di restauro, sia nella chiesa superiore con il rifacimento della pavimentazione all’interno delle navate sia nei portici sottostanti di epoca bramantesca.

Per questo le messe in questi giorni si tengono nella chiesa inferiore.

2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_1

Cliccando qui è per chi volesse sapere qualcosa in più della chiesa cinquecentesca, spesso associata a Bramante o addirittura a Leonardo Da Vinci.

2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_2 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_3 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_4 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_5 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_6 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_7 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_8 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_9 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_10 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_11 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_12 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_13 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_14 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_15 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_16

 

Le foto dell’interno della chiesa sono di Riky Contract, che si sta occupando della posa e sistemazione della pavimentazione.2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_17 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_18 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_19 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_20 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_21 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_22 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_23 2016-07-09_Santa_Maria_Fontana_24




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | La Fontana – I restauri alla chiesa

  1. papoff

    credo stiano lavorando anche ai tetti perché nel cortile del santuario ci sono bancali di tegole accatastate. inoltre nel cortile c’è una gru che dalle foto non si vede.

    comunque se non ci siete mai stati, a fine lavori fateci un salto, perché il santuario inferiore (prima pietra del 29 settembre 1507) merita molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.