"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona Fiera – I mostri in città: Piazza Michelangelo Buonarroti 30

A Milano ci sono architetture brutte, ma questa crediamo le batta tutte.

Un edificio probabilmente costruito negli anni Cinquanta senza un minimo di considerazione per il luogo in cui si trova.

Si tratta del palazzo in Piazza Michelangelo Buonarroti 30, la Residenza Buonarroti, il Collegio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.  Onestamente non siamo andati  a cercare di chi sia il disegno, ma, pur non essendo l’unico palazzo moderno della piazza, pare sia unico non pensato per rimanere, ma una costruzione industriale senza arte. Forse sono quelle tapparelle verde chiaro, chissà.

E pensare che di fronte si trova la bella ed elegante Casa dei Musicisti Giuseppe Verdi in ricco stile eclettico.

 

2014-05-11_piazza_buonarroti_2 2014-05-11_piazza_buonarroti_3 2014-05-11_piazza_buonarroti_1

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Zona Fiera – I mostri in città: Piazza Michelangelo Buonarroti 30

  1. robertoq

    Non è sicuramente una gran bellezza di edificio, ma almeno è in perfetto stato di manutenzione e senza una scritta.

    Prima di candidarlo al rogo, mi vengono in mente altre situazioni ben più scandalose.

  2. Silvio

    All’imbocco di via Giotto, proprio sull’altro lato della strada, vi è un palazzo residenziale che a mio avviso è molto peggio di questo. Purtroppo però è tutta la piazza che stona se confrontata con la casa di riposo per musicisti e la statua di verdi. Peccato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.