"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lambrate – Cohabitat, le nuove case al Rubattino

cohabitat-lambrate_vista1

Ecco altri rendering del progetto per Cohabitat – Lambrate, che avevamo già visto a novembre. Il complesso sorgerebbe in quello che un tempo era un complesso industriale abbinato all’Innocenti-Maserati, a ridosso della ferrovia e dello scalo di Lambrate, da anni bonificato e lasciato incolto e improduttivo.

Inserito all’interno di un’ampia area verde, totalmente bonificata e riqualificata in zona Lambrate, con spazi comuni che favoriscono la socialità, sta sorgendo un nuovo complesso ecosostenibile con appartamenti in edilizia convenzionata e in classe energetica A.

Le soluzioni abitative vengono proposte all’interno di due stabili di otto piani, con due interrati destinati a box e cantine. Gli appartamenti sono di tre diverse tipologie: bilocali, trilocali e quadrilocali, tutti configurabili e personalizzabili in base alle esigenze e ai gusti personali.

2017-01-05_Rubattino_5

cohabitat-lambrate_vista2 cohabitat-lambrate_vista3

 

cohabitat-lambrate_3

 

cohabitat-lambrate_1 cohabitat-lambrate_2




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Lambrate – Cohabitat, le nuove case al Rubattino

    1. Anonimo

      Io di giudicare le cose senza sapere il prezzo non ci riesco:

      2150€/mq, a Milano in una zona carina ed in pieno sviluppo, nuovo ed in Classe A: a me piace molto di più di tanti altri condomini, anche li di fronte…

  1. Mauro

    2150€/mq in Classe A? andranno a ruba… progetto tra l’altro niente male. 1000 volte meglio che acquistare nell’estremo hinterland a prezzi quasi sempre più alti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.