"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Rogoredo-Santa Giulia – Aggiornamenti dal piazzale di Rogoredo fine marzo

A dire il vero c’è poo da aggiornare, se non il fatto che è stata recintata l’area interessata dall’edificazione del palazzo chiamato “Edificio Quattro” e la conclusione dei lavori per la piazza, comunque ancora recintata e interdetta al passaggio.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | Rogoredo-Santa Giulia – Aggiornamenti dal piazzale di Rogoredo fine marzo

  1. Davide

    L’impressione che si prova contemplando queste immagini non è diversa da quella che si avrebbe passeggiando per piazza Gino Valle o per altri cantieri di Milano dai nomi più o meno accattivanti. Nudi spazi inutilmente vasti, ottusamente banali, arredati con rare pianticelle in prevedibili geometrie e materiali freddi e respingenti: ovunque grigiore e impersonalità. La città, il quartiere, la vita urbana sono un’altra cosa. Spiazzi insipidi e anonimi, improbabili promenades, che difficilmente saranno un giorno affollati d’altro che di distratti e frettolosi passanti, ben lieti di allontanarsi a lunghi passi verso più accoglienti destinazioni o di rinchiudersi nel rifugio delle proprie cellette abitative. Non-luoghi per esistenze in perenne esilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.