"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Roma | San Lorenzo – La residenza Greenlife

San Lorenzo è una delle poche zone di Roma che sta sperimentando negli ultimi anni un certo dinamismo nel settore immobiliare.

Questo probabilmente è dovuto sia alla posizione favorevole del quartiere sia alla sua vocazione popolare, entrambi elementi che hanno innescato un processo di gentrificazione che sta portando alla trasformazione di molte aree ex-industriali in insediamenti abitativi.

Un progetto di recente attuazione è quello tra via dello Scalo di San Lorenzo e via dei Bruzi, quasi al confine del quartiere con Porta Maggiore, dove un vecchio capannone è stato abbattuto durante l’estate per permettere i lavori di costruzione di uno o due nuovi edifici. Purtroppo la mancanza di un masterplan di zona non ci permette di dire ancora se si tratta di due progetti distinti o di un unico elemento di cantiere, ma alcune indicazioni fanno propendere per la prima ipotesi.

  

Infatti la residenza Greenlife interesserebbe l’area limitrofa al grande distributore di via dello Scalo di San Lorenzo, mentre un altro progetto distinto sarebbe quello proposto per colmare la parete cieca di via dei Bruzi.

Entrambi gli edifici sembrano alquanto banali, ma, in mancanza di immagini che consentano di dettagliare meglio alcuni elementi architettonici, verificheremo nel prossimo futuro l’avanzamento di questo cantiere.

   




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.