"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona San Babila – La Galleria San Babila di Palazzo Donini e i proprietari discordi

L’enorme e incombente palazzo Donini di Piazza San Babila (il palazzo dove si trovano i negozi del Lego Store, Florsheim e Guess) è stato restaurato a frazioni, dovuto al fatto che nel corso del tempo è stato suddiviso in diversi condomini e proprietà. Il risultato dei diversi restauri è evidente specie nella facciata principale del palazzone che affaccia alla piazza (progettato da un team di architetti tra i quali, Antonio Fornaroli, Eugenio Soncini, Giuseppe De Min e Alessandro Rimini, spicca anche il nome di Giò Ponti, al quale spesso viene attribuito l’intero edificio), specie la sera, quando vengono accese le luci dell’illuminazione. Infatti ogni proprietà ha provveduto ad un illuminazione originale e indipendente, così ogni porzione è completamente diversa dall’altra.

Chi le illuminazioni a cascata, chi ha evidenziato le cornici e chi niente. Un vero peccato.

Come se non bastasse, recentemente è stata restaurata anche la graziosa e elegante Galleria San Babila (passaggio che porta da piazza San Babila a Piazzetta Umberto Giordano). Peccato che al momento una piccola porzione non sia stata restaurata, forse un bisticcio di proprietà?

Comunque la galleria costruita negli anni Cinquanta (il palazzo venne inizialmente costruito nel 1939, ma causa lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, rimase incompiuto per molti anni per venire completato nel 1952)  è tornata ad essere bella luminosa, ad eccezione dell’ultimo tratto finale rimasto da restaurare (ultima foto del nostro reportage).

Una delle stupende scale elicoidali che si possono ammirare sbirciando dai portoncini all’interno della galleria




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | Zona San Babila – La Galleria San Babila di Palazzo Donini e i proprietari discordi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.