"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Maggiolina – Demolizione stabili in via Stresa 22: aggiornamento febbraio 2019

Prosegue la demolizione del vecchio edificio ad uso terziario di via Stresa (angolo Piazza Carbonari) alla Maggiolina.

Al suo posto sorgerà la Torre Milano, una grattacielo residenziale di 86 metri per 25 piani.

La costruzione della torre ha (tanto per cambiare) sollevato la protesta dei residenti della zona, che già si sono mobilitati in un comitato. Si contesta l’impatto della torre sul quartiere, anche se, dobbiamo dire, la torre sorgerà nella zona della Maggiolina, formata sì da villette, ma su questo lato di Piazza Carbonari e via Stresa,ci sono palazzoni di 8 piani. Staremo a vedere chi la spunta, intanto le demolizioni proseguono senza sosta, anche perché l’intenzione per l’inizio del cantiere vero e proprio è previsto per la prossima primavera.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


2 thoughts on “Milano | Maggiolina – Demolizione stabili in via Stresa 22: aggiornamento febbraio 2019

  1. GArBa

    finirà esattamente come per la “torretta” di via Lomazzo… quando i residenti “normali” si accorgeranno che ad altezza d’uomo non cambia niente il comitato rimarrà formato dai soliti no tutto.

  2. Anonimo

    Ormai sulla terra le risorse sono sempre meno, bisogna razionalizzare l’ambiente urbano, costruire in altezza è la soluzione ideale per diminuire lo spreco di risorse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.