"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Cantiere Unipol: la posa delle lastre in acciaio sul tunnel ferroviario

Come abbiamo già visto, da qualche giorno sono iniziate le operazioni di posa dei segmenti che compongono la lastra di fondazione ortotropica della Torre Unipoldi via Melchiorre Gioia. La struttura di fondazione della Torre è costituita da una piattaforma a ponte che di fatto scavalca il tunnel ferroviario situato al di sotto della sua base, in modo da non interferire staticamente con esso. Approssimativamente entro la fine della settimana, la posa dei moduli in acciaio sarà completata, per un totale di più di 500 tonnellate, poi la saldatura, rinforzo e quindi la colata di circa 5000 metri cubi di calcestruzzo inizierà.

Le strutture in acciaio serviranno ad isolare la struttura della torre dalle vibrazioni del passante ferroviario.

Per l’operazione di posa delle lastre in acciaio, è stata selezionata la CALABRESE AUTOGRU gigante, con portata massima di carico di 800 tonnellate. La scelta è stata fatta a causa dell’eccessivo peso delle lastre in acciaio, troppo pesanti per la gru di cantiere già presente.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.