"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Via Principe Amedeo 5

Costruito nel 1850, l’edificio in stile eclettico di via Principe Amedeo 5 è l’ex sede del Ministero per lo Sviluppo Economico. Da sempre luogo di rappresentanza, è stato recentemente riqualificato portandolo al suo antico splendore grazie alla ristrutturazione all’insegna della tecnologia e dell’avanguardia che ha donato una forte componente contemporanea nella dimensione storica dell’immobile. 

All’edificio è stato aggiunto un moderno piano che però non stravolge l’estetica del palazzo ottocentesco. 

Vittorio Grassi Architetto & Partners firma il progetto “Principe Amedeo 5”, un intervento di riqualificazione architettonica che trasforma quella che a partire dal 1850 fu la sede del Ministero per lo Sviluppo Economico e successivamente del consolato americano a Milano in un prestigioso e contemporaneo edificio per uffici. L’immobile è di proprietà di Covivio, quarta società immobiliare in Europa, quotata all’Euronext di Parigi e su Borsa Italiana.

Lo studio VGA&Partners ha vinto la gara d’appalto, partita da un concorso con concept a inviti, tra un panel di 10 studi di architettura, soprattutto italiani ma con qualche presenza internazionale.

Protagoniste del progetto vincitore le trasparenze e i riflessi del cristallo con un occhio all’eco-sostenibilità a partire dai materiali utilizzati nella costruzione fino ai pannelli fotovoltaici per un risparmio energetico a lungo termine.

Di seguito come appariva l’immobile prima dell’intervento.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Via Principe Amedeo 5

  1. tatino pensabene

    L’asfalto nero sotto la facciata appena ripulita e i due tratti di carrai in pietra fa davvero tanto “poverello”. Ma gentile Sig. Geometra, spendili due soldi in più e rifai anche il marciapiede, no!? La pezzenteria del neo stile milanese fa paura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.