"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Centrale – Un piccolo intervento che fa la differenza

Via Vitruvio 32 è una semplice casa in stile eclettico di 4 piani, fa parte del blocco di edifici posto tra le vie Settala e Settembrini. La cosa non ci avrebbe stupito se non fosse che, dopo decenni di apparente abbandono, dove le murature si sgretolavano, i balconi erano imballati da retine per evitare che cadessero pezzi sui passanti e un diffuso color ruggine dovuto al costante sferragliare dei tram nel vicino incrocio con via Settembtini, l’edificio del primissimo Novecento venisse finalmente riqualificato.

Completamente un’altra cosa, come se fosse stato riportato all’originale forma e colore. Altra curiosa scoperta, i negozi, tutti sfrattati per il rinnovo, ora attendono nuovi “tenant” ma nell’attesa, son ricomparse le antiche insegne dipinte a mano: Drogheria; Vini Liquori; Tabacchi.

Una meraviglia che volevamo condividere.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Centrale – Un piccolo intervento che fa la differenza

  1. Anonimo

    sono questi interventi che portano nuova linfa.
    il quartiere è già splendido, serve solo una risistemata!
    senza inutili sopralzi speculativi, che il più delle volte rovinano i palazzi d’epoca.
    ottimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.