"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Barona – Il vecchio borgo e il circondario

Dopo aver visto l’area attorno alla chiesa dei SS. Nazaro e Celso alla Barona, proseguiamo sempre attorno al nucleo antico.

Ci spiace constatare che la vecchia cascina, un tempo adiacente alla chiesa e ora separata dalla via Italo Svevo, è ancora in completo abbandono. Potrebbe venire restaurata e convertita in qualche modo, come ostello o pensionato per studenti del vicino complesso dello IULM.

 Tra le vie Santander e Italo Svevo, si trova lo spazio Milano Green Way, il Giardino condiviso che occupa una porzione di città un tempo abbandonata e ora trasformata in piccola fattoria con tanto di capretto, asinello, oche e galline, tutto all’ombra del campanile della chiesa del quartiere.

Sul lato opposto di via Svevo si trova il parco del Villaggio Barona, un complesso di residenza convenzionata realizzato nel 2000 e che ora si sta espandendo.

Tra via Felice Lope de Vega e via Santander si trova un complesso di case popolari sorto negli anni Settanta, non certo facile e abbastanza problematico.

Via Paul Valery, che si trova proprio dietro la chiesa, è caratterizzata da altra tipologia di case dove, la via bypassa un area verde che andrebbe un po’ sistemata e curata, e che ci porta in via Curiel.

Via Curiel ospita un mercato settimanale e per questo, si presenta molto ampia. Come sempre ci chiediamo perché, il Comune, non dota queste aree di alberature, sicuramente un espediente per rendere migliore uno spazio urbano altrimenti brutto e soprattutto ridurrebbe la “bolla” di calore nei mesi estivi.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Barona – Il vecchio borgo e il circondario

  1. Wf

    Che bello.

    Ma non possono fare come londra nella farm di shoereditch?

    Oppure come la cascina con bar e gelateria di Milano Uptown?

    1. Andy

      Ah ma guarda: meno male che c’è WF che dà questi suggerimenti folgoranti…
      Riprovi a dire qualcosa di più sensato, dai, signor WF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.