"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Navigli – Ripa di Porta Ticinese 87: ottobre 2020

Abbiamo fatto un giretto dalle parti dei Navigli. Uno degli interventi edilizi della zona più corposi e più belli, senza alcun dubbio, è il cantiere per il complesso residenziale di Ripa di Porta Ticinese 87. Dove si trovava un vecchio magazzino e deposito di materiali edili e logistico, ora convertito in residenziale come avevamo visto in un articolo dedicato.

In questi giorni sono oramai terminati i lavori di recupero edilizio e funzionale a scomputo oneri di urbanizzazione, dei due piccoli edifici comunali di Ripa 85.

Nel frattempo proseguono i lavori per le nuove costruzioni, che come si vede, sono orami a buon punto. Quasi completata la palazzina che corre lungo via Privata Eugenio Barsanti, mentre l’altra è ancora in parte, da completare anche esternamente.

Si tratta di un progetto dello Studio Bruno Egger Mazzoleni architetti associati.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Navigli – Ripa di Porta Ticinese 87: ottobre 2020

  1. V.

    Belli gli edifici ristrutturati a scomputo oneri di urbanizzazione ma marciapiede lasciato con l’immancabile bitume catramoso e senza nemmeno un alberello o una aiuola, che pure ci stava benissimo (vedi foto 3).

    Il Comune non si smentisce mai.

  2. Anonimo

    Edifici caratterizzati da sobria bellezza…molto belli nella loro semplice ed espressiva caratterizzazione..vorremmo vedere piu’ edifici di questo tipo…con qualche albero intorno….

    1. Luca

      Progetto molto interessante localizzato in una delle zone più iconiche di Milano: i Navigli. Bello vedere che oltre all’intervento residenziale siano state riqualificate le due villette antistanti; dopo anni di degrado recuperano il loro originario splendore, mantenendo intatti i canoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.