"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Tre Torri – Cantieri CityLife: 1 dicembre 2020

Prosegue l’allestimento del parco del quartiere CityLife nel distretto di Tre Torri. Dopo i primi alberi piantati in questi ultimi giorni, ecco la stesura del manto erboso preparato nelle serre. Ci troviamo nel tratto di parco compreso tra il centro congressi del Mico e le tre torri. Foto Michele Stella.

Qui una serie di foto scattate dalla torre PWC verso il parco da Max76. Si nota l’area del parco e il cantiere per il parcheggio interrato.

Qui una complessiva immagine che mostra il nuovo isolato residenziale progettato da Daniel Libeskind.

Il complesso delle nuove residenze Libeskind è formato da tre palazzine disposte a cerchio attorno ad un cortile-giardino. Due saranno di 5 piani e una, posta a Nord, di 9 piani, tutte progettate dallo studio di Daniel Libeskind e praticamente identiche a quelle già realizzate.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | Tre Torri – Cantieri CityLife: 1 dicembre 2020

  1. Anonimo

    Più verde e alberi possibili: tutto ciò migliora la qualità della.vita e attrae turismo visto che gli stranieri che vengono a Milano non sono interessati solo allo shopping (banalità) ma soprattutto a spazi aperti dove passeggiare andare in bicicletta e fare sport. Potwvano risparmiarsi le ultime palazzine Libeskid , anche se presenti nel progetto iniziale, non piacciono a nessuno e molti appartamenti sono rimasti invenduti oltretutto…bisogna avere il coraggio di fare scelte più alternative meno tese al lucro a breve ma invece avere una visione a lungo termine puntando allo sostenibilità economica e ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.