"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Nuova vita per il palazzo ex Inail

Allianz Real Estate ha acquistato un complesso per uffici in Corso di Porta Nuova 19, un tempo occupato da Inail, che sarà trasformato in un complesso di uffici, con una superficie di circa 18.000 mq distribuiti su due edifici. 

Il progetto già scelto è di Lombardini 22, ma ancora non è stato divulgato. Attenderemo ancora diverse settimane per sapere qualcosa. Intanto si conosce che l’edificio, una volta completato, sarà certificato LEED Platinum, WELL Gold e conforme alla EU taxonomy. Inoltre sarà un Nearly Zero- Energy Building, come definito dalla Commissione Europea.

L’asset soddisferà gli standard di sostenibilità del Carbon Risk Real Estate Monitor e sosterrà gli obiettivi di Allianz Real Estate di ridurre le emissioni di carbonio nel suo portafoglio del 25% entro il 2025 e di essere a zero emissioni entro il 2050.

L’edificio, fu costruito sul finire degli anni Sessanta e primi anni Settanta del Novecento dove vi erano i ruderi dell’ex complesso Manifattura Tabacchi di inizio Ottocento (che a sua volta aveva preso il posto di un antico convento, qui trovate la storia dell’area). Faceva parte del più ampio progetto che è rimasto incompiuto in parte e che doveva coprire buona parte dell’area assieme ad edifici residenziali, come quello all’angolo con via Moscova e quelli identici costruiti sul lato di via San Marco (purtroppo non siamo riusciti a risalire al progettista).

Immagini: Roberto Arsuffi, Duepiedisbagliati, Google

Porta Nuova, Corso Di Porta Nuova, Riqualificazione, Allianz Real Estate

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Nuova vita per il palazzo ex Inail

  1. Wf

    È un effetto traino della riqualificazione di gae aulenti oppure è troppo lontano dalla zona del bosco degli alberi?

    Cmq bello che la riqualificazione di Milano stia continuando e soprattutto sugli orrendi immobili anni 60 70

    1. Anonimo

      È centralissima (fra Brera e Porta Nuova), è servita benissimo (Repubblica con M3 e passante, Garibaldi è a quindici minuti a piedi), ha stabili che gridano di essere rimessi a posto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.