"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Precotto – Cantiere Viale Monza 273: completato

Completato il nuovo palazzo residenziale di Viale Monza 273 a Precotto, proprio di fronte all’antica parrocchiale di San Martino.

L’edificio si compone di un piano interrato e sei fuori terra. Dispone di diversi servizi condominiali quali: un parcheggio sotterraneo, una piccola palestra, un locale deposito e infine una rimessa per le bici. Per minimizzare l’impatto ambientare e i costi, sono stati installati sia dei pannelli fotovoltaici che produrranno energia elettrica, sia dei pannelli solari atti a produrre acqua calda.

Sarà inoltre completato dal giardino condominiale che verrà ultimato in primavera, aspettando il periodo migliore per le nuove piantumazioni. Il progetto è a cura dello studio milanese Ingegneria Dominoni.

L’edificio si presenta come molti altri edifici del genere in costruzione negli ultimi anni, dove prevale la presenza di grandi terrazzi disposti in apparente ordine misto. Un po’ a loggia, un po’ con ringhiere in vetro e un po’ con balaustre in muratura. Al posto delle tapparelle è stato preferito il sistema a persiane, un omaggio all’antico.

Il blocco, alto 5 piani e sviluppato il lunghezza lungo Viale Monza, scala verso sud in altezza sino a tre livelli. L’insieme è dignitoso e confortevole.

Nelle vicinanze è stato completato anche un piccolo intervento, non collegato, ma che riportiamo qui di seguito.

Mentre con gli oneri di urbanizzazione è stata sistemata Via Giuseppe Pelitti.

Referenze immagini: Roberto Arsuffi

Precotto, Via Giuseppe Pelitti, viale Monza,  Ingegneria Domioni,

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


10 thoughts on “Milano | Precotto – Cantiere Viale Monza 273: completato

  1. MacDuff

    In foto appare più grigio di quanto sia in realtà. Io l’avrei fatto di almeno 8 piani, anche se per godersi il terrazzo in viale monza occorre stare almeno al 25*.

  2. Anonimo

    Quindi si è costruito l’ennesima palazzina brutta, slegata dalla via e degno di una qualsiasi triste e grigia suburbia,in cambio di un riasfaltamento grossolano della via laterale con aggiunta di paletti-horror. Bell’affare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.