"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Roma – Centro Storico – Riqualificazione per Via del Corso

Partirà tra un mese l’attesa riqualificazione e pedonalizzazione di via del Corso da largo Goldoni a piazza del Popolo.

L’intervento (tempi stimati, nove mesi circa) sarà una piccola rivoluzione: «utilizzeremo i marciapiedi rimossi da viale Aventino per rifare sia la pavimentazione, sia i marciapiedi – dice l’assessora ai Lavori pubblici, Ornella Segnalini – a filo strada per esaltare l’idea della passeggiata».
È prevista inoltre l’eliminazione del dislivello tra il tratto carrabile e marciapiede, che verrà rivestito con lastroni di basaltina; mancano solo le ultime autorizzazioni da parte della Sovrintendenza prima del via.
Il discrimine visivo non sarà più l’attuale scarto di quota ma la diversità dei materiali e dei tagli: blocchetti di 10 per 10 centimetri al centro, lastre di 70 per 80 ai lati.

In considerazione della forte vocazione commerciale della zona, tra le più colpite dagi effetti della pandemia, l’assessora ha già avviato un confronto con la Confcommercio: «concentreremo i tempi di realizzazione, in modo tale che impattino il meno possibile sulle attività e l’afflusso dei clienti». L’idea, in controtendenza, è di fermarsi/rallentare il sabato e la domenica, giornate di punta per lo shopping, e intensificare il ritmo all’inizio della settimana, il lunedì e martedì.

L’imperativo dunque è chiudere entro fine dicembre, pur tenendo conto di alcuni fattori frenanti: il saldi estivi e gli acquisti natalizi. Il cronoprogramma punta a concentrare gli sforzi nei mesi che beneficiano di più ore di luce, da aprile a ottobre.
In merito alla viabilità, il transito di bus e taxi continuerà regolarmente, adattandosi all’avanzamento dei lavori che procederanno per tratti, sulla falsariga di quanto avvenuto in via dei Cerchi. Il Piano sampietrini prevede anche altri interventi che il Campidoglio spera di riuscire a realizzare entro l’Anno Santo, dal percorso delle basiliche e delle chiese giubilari all’area intorno al Vaticano.
Interpellato sulla possibile pedonalizzazione del Tridente, Roberto Gualtieri ha risposto: «È sicuro che Roma deve essere una città più a misura di pedoni e lavoriamo per aumentare gli spazi».

Attendiamo a questo punto notizie sui lavori previsti per il secondo tratto (quello più ostico), tra Largo Goldoni e Piazza Venezia.
Possiamo però cominciare a tirare un sospiro di sollievo; Roma ha finalmente ingranato la marcia giusta (al momento).

Roma, Tridente, via del Corso, piazza del Popolo, Largo Goldoni, riqualificazione




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

34 anni impiegato e sognatore del rilancio della città eterna...appassionato di architettura, fotografia e trasporti.


One thought on “Roma – Centro Storico – Riqualificazione per Via del Corso

  1. Fabio

    Vi faccio notare che avete inserito i renderings di via del Tritone e di via dei Due Macelli non quelli di via del Corso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.