"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Roserio – Mind WestGate: Innovation Hub

Lendlease, gruppo internazionale del real estate e rigenerazione urbana, ha svelato oggi 28 giugno 2022, WEST GATE, la nuova area ovest di MIND Milano Innovation District nel distretto di Roserio, l’ex area che ha ospitato Expo 2015.

Con un’estensione di 300mila mq, West Gate è il laboratorio della nuova città del futuro, e il luogo in cui Lendlease sperimenterà le soluzioni digitali e tecnologiche in linea con le direttive in materia di transizione ecologica e digitale varate dal PNRR, per fare di MIND un distretto votato all’innovazione, alla sostenibilità, alla circolarità, competitività, cultura e inclusione. La prima metà dell’area sarà in consegna a fine 2024 con i primi 5 lotti: residenze, hotel, i volumi a uso uffici Zenith e Horizon, MOLO “mobility hub” e Innovation Hub.

Iniziamo la presentazione con l’Innovation Hub, l’edificio progettato da OBR che sarà il primo a vedere la luce.

LInnovation Hub sarà il primo edificio che si vedrà arrivando in West Gate. Disegnato dagli architetti Paolo Brescia e Tommaso Principi di OBR, l’Innovation Hub è stato pensato come il manifesto di una rinnovata sensibilità ambientale e sociale carbon zero, riunendo attività educative, creative, culturali e di ricerca. L’Innovation Hub è pensato come un “sistema aperto”, caratterizzato da una architettura dialogica che, partendo dall’ascolto di chi la frequenterà, lavora sul tempo, prima ancora che sullo spazio, accettando i futuri cambiamenti e rispondendo ai mutevoli desideri dei suoi futuri abitanti. Spazio pubblico, accessibile e aperto, sempre vivo e vissuto all’insegna della sperimentazione e dell’inclusione. 

Referenze fotografiche: Lendlease, Mind

Milano, Roserio, Lendlease, IRCCS Galeazzi, Ospedale, Mind, WestGate




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


5 thoughts on “Milano | Roserio – Mind WestGate: Innovation Hub

  1. Agata

    Molto figo. Sembra inserirsi nella corrente dell’espressionismo strutturale, o architettura high-tech che dir si voglia. Se il risultato sarà simile ai render mi sembra molto convincente

    1. Anonimo

      Da profano ignorante ho cercato “Espressionismo strutturale” su google immagini. Ma mi son venute fuori cose di livello ed estetica leggerissimamente diverse… 🙂

  2. Anonimo

    Progetto molto bello ed interessante.
    Quando inizieranno anche i lavori della stazione Mind e stephenson della Circle Line?

  3. Anonimo

    Mah, sembra una fotocopia dell’edificio che c’è a Molino Dorino…
    Mi accodo alla domanda di anonimo 20.13, l’unico progetto di cui nulla si sa, e sarebbe anche l’unico ad avere una certa utilità nel contesto

  4. axel

    sinceramente non vedo nulla di così bello. Infatti sono copie di cubi senza un’ anima, poco verde e l’unica “diversità resta la torre dell’expo e le lame d’acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.