"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Napoli | Chiostro di san Gregorio Armeno, restauro della fontana.

Presentata sabato scorso, durante la visita del presidente della Repubblica Armena, la fontana di Matteo Bottiglieri con  le statue  di Cristo e la Samaritana risalente al 1700.

Restauro finanziato dalla Repubblica Armena attraverso la sua ambasciata presso la Sante Sede.
Donata sempre dalla Repubblica Armena, una stele posta nell’atrio della chiesa di san Gregorio Armeno, sita nella famosa strada dei presepi.
La stele di marmo rosa, fedele riproduzione di una risalente al 1564, come dono alla città che conserva le reliquie di San Gregorio, un periodo patriarca dell’Armeria.
Inoltre la Repubblica Armena, attraverso la sua Ambasciata, vuole sponsorizzare ogni anno un concorso per valutare il migliore presepe Napoletano da esporre poi nel complesso di san Gregorio Armeno.

 

la chiesa di  San Gregorio Armeno.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.