"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Il calvario dell’Hotel Regency

Ci troviamo all’incrocio tra via Romagna e via Sardegna, a due passi da via Veneto e da Villa Borghese. Eppure qui, esattamente all’interno di uno dei contesti immobiliari più ambiti di Roma, si trova un intero stabile abbandonato che presenta tutti i segni dell’incuria e del tempo.

La storia di questo palazzo è lunga e complessa e si trova al centro di una diatriba giudiziaria tra locatario e, addirittura, lo Stato greco, almeno da quanto si apprende dalle cronache giudiziarie di ben otto anni fa, quando i clienti e lo staff  dell’allora Hotel Regency vennero sfrattati da un ufficiale giudiziario.

Da allora lo stabile versa in questo stato, con un effetto amplificatorio di degrado che si è protratto anche sui marciapiedi circostanti, rendendo l’atmosfera ancora più desolante.

Ci si può domandare se sia normale lasciare un angolo così centrale della città in queste condizioni, disinteressandosi completamente dal trovare una soluzione alla vicenda, evento che consentirebbe il ripristino del decoro sulle strade sopracitate. 
Speriamo in una presa di coscienza in tempi rapidi. Per ora la triste situazione è questa: 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.