"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Venezia – I divieti sono sempre un optional a Milano?

Via Spallanzani e via Melzo, sono un’area pedonale e i divieti di sosta sono sempre e costantemente violati da chi cerca parcheggio. Possibile che il rischio di prendere una multa non serva come deterrente? Come sempre le parigine messe a protezione dell’area pedonale di via Spallanzani dopo neanche un mese dalla loro ri-sistemazione (qualche mese fa erano state riposizionare dopo che una ad una erano state fatte saltare) sono state fatte cadere come birilli permettendo l’accesso alle vetture. Altro problema è invece dove il Comune pochi mesi fa ha sistemato l’incrocio Melzo Malpighi stringendo la carreggiata e rialzandola al livello marciapiedi, qui dei bei cartelli di divieto al parcheggio SONO IGNORATI TUTTI I GIORNI, giorno e notte dagli automobilisti che lasciano le vetture in parcheggio dove non si dovrebbe. A che servono le regole in questa città? A nulla.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.