"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Magenta – Via San Nicolao sarà riqualificata

Via libera alla valorizzazione di via San Nicolao, strada a senso unico di marcia tra corso Magenta e piazzale Cadorna. La Giunta ha approvato infatti il progetto di riqualificazione presentato dalla Società Beni Stabili S.p.A. SIIQ, che realizzerà a proprie spese una serie di interventi strategici mirati a rendere la via più sicura e in sintonia con il tessuto urbano storico.

“Questo progetto renderà più bella e accogliente una strada transitata ogni giorno da centinaia di persone in arrivo alla stazione di Cadorna e dirette verso l’asse di corso Magenta e l’Università Cattolica – sottolineano il vice sindaco Ada Lucia De Cesaris e l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran -. Via San Nicolao si trasformerà inoltre in un esempio virtuoso di sostenibilità, grazie anche all’installazione di illuminazione a led e all’inserimento di elementi finalizzati alla moderazione della velocità delle auto”.

I pali dell’illuminazione led saranno dotati di sistema WIFI e rilevatore per il controllo dell’inquinamento. Il progetto prevede inoltre l’allargamento e la riqualificazione del marciapiede lato est (che sarà realizzato in granito di Montorfano e beola grigia) e il recupero dell’ultimo tratto a fondo cieco di via San Nicolao, direzione piazzale Cadorna, che verrà integrato con la piazza stessa. L’area di intervento è sottoposta a vincolo Ambientale ed Archeologico, la Società dovrà quindi acquisire i relativi pareri prima di procedere con i lavori.

Via San Nicolao 1 Via San Nicolao 2




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.