"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Castello – Aiuole e ciclabile in Cairoli

L’infinito cantiere alla ciclabile e alle aiuole di Largo Cairoli pare non concludersi mai.
Avrebbe dovuto essere essere terminato per Expo, ma come abbiamo potuto vedere la cosa pare sfuggita di mano e a metà luglio sono ancora in corso i lavori per sistemare i marciapiedi e i semafori della piazza. Qui si trovano l’ExpoGate, il Castello e via Dante.
Le aiuole sono ancora incoltivate e diciamo pure un po’ buttate lì, senza la minima cura. Chissà mai se riusciremo ad avere delle belle aiuole e non questa che pare una coltivazione di patate.
Nel frattempo la famosa Magnolia che tante polemiche suscitò e che lo scorso mese decise di suicidarsi, seccando, è stata tagliata. Finalmente operai in questi giorni hanno sistemato i nuovi semafori che naturalmente hanno impreziosito con la loro presenza la prolificazione di pali oramai consueta di questa città.

 

Piazza Castello, è segnata in bianco l’area pedonale

 

Se venisse aperto viale Gladio e creato un sottopasso

Piazza Castello com’era prima della pedonalizzazione

Piazza Castello com’era nella prima fase di pedonalizzazione

Piazza Castello com’era dopo la costruzione della pista ciclabile

Piazza Castello come sarà col “calcestre”


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.