"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Duomo – 150 anni de La Rinascente

Esposizione fotografica dal 18 novembre al 1 dicembre nel Techno Souq

In occasione del suo 150° anniversario, la Rinascente racconta i suoi primi 50 annidi vita, quando non si chiamava ancora la Rinascente, con una mostra che ripercorre il periodo che va dalla fondazione da parte di Luigi e Ferdinando Bocconi nel 1865 degli omonimi Magazzini Bocconi, alla costruzione del negozio in piazza Duomo nel 1889, fino alla prima guerra mondiale e al nuovo nome ideato da Gabriele D’Annunzio nel 1917.

La mostra la Rinascente prima della Rinascente avrà luogofino al 1 dicembre nel Techno Souq di via Santa Radegonda a Milano.

Questi primi 50 anni prendono vita attraverso fotografie e documenti provenienti da archivi e biblioteche e mostrano come la storia dei grandi magazzini s’intrecci conquella di Milano, che proprio in quei decenni si trasforma nella “città più città d’Italia” e si afferma come motore economico della neonata nazione.

Per rendere omaggio alla città che l’ha vista nascere, la Rinascente ha deciso inoltre di raccontare le dinamiche di questo periodo straordinario anche attraverso la penna di sette autori.

I testi che compongono questo spettacolare ritratto di Milano, verranno inviati alla stampa e pubblicati sul sito della Rinascente e suoi account social ufficiali. Ogni giorno verrà divulgato un racconto nuovo creando un effetto di costruzione per capitoli di un racconto più ampio, come nei romanzi a puntate che usavano proprio in quell’epoca. Il pubblico potrà così scoprire il ruolo chiave avuto dal capoluogo lombardo a livello internazionale nel commercio e nella finanza, nell’editoria e nella comunicazione, nella moda e nel design.

Il lavoro è stato curato da Memoria e Progetto, l’associazione che, in collaborazione con il Centro Interdipartimentale MIC Moda Immagine Consumi dell’Università degli Studi di Milano, sta operando la ricostruzione della storia della Rinascente, attraverso una ricerca bibliografica e archivistica, che ricompone in forma digitale la documentazione presente in biblioteche e archivi pubblici e privati.

1880 Corsia del Duomo a fine 800 (la Galleria è già al suo posto). Sulla destra il Caffè Baj accanto al bazar dei fratelli Bocconi (futura Rinascente) 1890 - La Rinascente progetto - Alle Città d'Italia, stampe da incisione B 1890 - La Rinascente progetto - Alle Città d'Italia, stampe da incisione 1904 - 5 Moda a La Rinascente 1910 - La Rinascente cartolina 1915 - La Rinascente Interno C 1915 La Rinascente Interno A 1918 - La Rinascente durante l’incendio del 25 Dicembre 1918, solo 3 settimane dopo l'apertura 1918 - La Rinascente dopo l'incendio veduta cupolotto 1918 - La Rinascente dopo l'incendio veduta dall'alto 1925 - Il ristorante dei grandi magazzini La Rinascente 1925 - La Rinascente, l'ingresso da Piazza Duomo 1925 - La Rinascente. Milano 1920 ca. Vetrine 1930 - La Rinascente 1930 - La Rinascente Interno B 1945 - La Rinascente nel dopoguerra 1950 La -terza- Rinascente La Rinascente Techno Souq La Rinascente Techno Souq 1 La Rinascente Techno Souq 2

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Zona Duomo – 150 anni de La Rinascente

  1. max.rox

    È un palazzo di grande storia per Milano.
    Aggiungo una curiosità: all’inizio del 900 in Italia è stata per la prima volta riconosciuta la validità dell’opzione d’acquisto di un immobile. … l’attuale sede della rinascente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.