"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Acquabella – Il cantiere M4: Argonne-Dateo gennaio 2016

Prosegue il nostro viaggio lungo il cantiere della M4, dopo aver visto le prime stazioni ad est, Linate e Forlanini, ci siamo portai in viale Argonne, dove, come dicono gli amici di Metroricercheè stata completata la costruzione delle paratie laterali e continua la realizzazione, tramite iniezioni cementizie del fondo della stazione per poi proseguire allo scavo. Mentre alla stazione di Susa è già iniziata la rimozione del terreno. A Dateo continua la realizzazione delle paratie laterali di questa che sarà una delle stazioni più profonde, infatti dovrà passare sotto il passante ferroviario e alla stazione. Viale Plebisciti è stato chiuso al traffico in parte.

Model

Model

Stazione Argonne

2016-01-31_M4_Argonne_2 2016-01-31_M4_Argonne_3

 

Stazione Susa

2016-01-31_M4_Argonne_1 2016-01-31_M4_Susa_3 2016-01-31_M4_Susa_2 2016-01-31_M4_Susa_1

 

Stazione Dateo

2016-01-31_M4_Dateo_1 2016-01-31_M4_Dateo_2 2016-01-31_M4_Dateo_3 2016-01-31_M4_Dateo_4 2016-01-31_M4_Dateo_5 2016-01-31_M4_Dateo_6 2016-01-31_M4_Dateo_7 2016-01-31_M4_Dateo_8 2016-01-31_M4_Dateo_9

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.