"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Crocetta – Quelle pareti cieche

Perché ancora in pieno centro, a Crocetta per la precisione, all’incrocio con via Lamarmora, dopo così tanti anni persista un lotto ancora vuoto non si è mai saputo. Fatto è che i palazzi confinanti presentino due belle pareti cieche dalle dimensioni notevoli, ben oltre sette piani per entrambi gli edifici. In attesa che prima o poi si sviluppi qualcosa (anche se lì c’è una gigantesca presa d’aria della Metro 3), quelle due pareti potrebbero venir decorate in qualche modo da qualche bravo street artist. Possibile che sia così difficile rendere piacevole anche questo pezzo di città?

Noi abbiamo provato a mettere un immagine storica che rappresenta l’assedio del Barbarossa a Milano, visto che questo è stato un luogo significativo nell’assedio della città del 1162. Come avevamo già mostrato, qui si trovava anche l’arco Romano diventato in seguito una fortezza distrutta dal cattivone rosso di capelli. Almeno queste due pareti ingombranti avrebbero uno scopo, ricordare la storia di Milano con arte.

Parete Cieca Crocetta_2

Parete Cieca Crocetta_1

2016-01-06_Parete Cieca Crocetta_1 2016-01-06_Parete Cieca Crocetta_2

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


7 thoughts on “Milano | Crocetta – Quelle pareti cieche

    1. albertovic

      Ah si effettivamente è un angolo molto simile. Hai ragione però, l’hanno fatto troppo bianco e troppo poco verde anche per i miei gusti!

  1. ocia87

    Mi ha sempre colpito la bruttezza di quell’angolo. Siamo in un’area centrale, dall’indubbia attrattiva immobiliare. Davvero un peccato che ancora non si sia riusciti a costruire qualcosa di valore per ricucire l’isolato.

  2. Davide V.

    Bellissima idea anche per me.

    Anche se personalmente io quei due ingombranti condomini anni 60 li fare saltare per aria con il tritolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.