"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Dergano – Rinasce l’edificio delle Ex-docce Livigno

Dopo 11 anni d’abbandono, rinasce l’edificio delle ex-docce tra viale Jenner e via Livigno. Realizzato nel 1960, l’immobile è strutturato su un unico piano fuori terra a forma di “L”, costituito da due distinti blocchi. Il primo, il braccio corto, posto proprio d’angolo tra le due vie, dev’essere stata un’aggiunta successiva e veniva usato da sempre come ufficio/sede amministrativa, lo stesso è inutilizzato dal 2010.

Una seconda unità di forma lineare, di circa 1000 mq, utilizzata fino al 2005 a docce comunali denominate “Livigno” è scandita da una successione di cinque moduli da 12 docce ciascuno, oltre che da un locale disimpegno di accesso, da un blocco servizi igienici e da piccoli locali, posti al termine del lungo corridoio di distribuzione, un tempo adibiti al personale di servizio per deposito materiale e spogliatoi. I divisori dei singoli moduli sono realizzati in marmo travertino in gran parte ancora integro.
Antistante l’edificio, sul lato prospiciente via Livigno, è presente un’area verde di pertinenza, della superficie di circa 400 mq, con accesso diretto dall’edificio e attualmente delimitata da una bassa recinzione in metallo.

La trasformazione per la rinascita di quest’edificio consiste nell’essere trasformato in una scuola unica nel suo genere, dedicata ai ragazzi autistici affetti da sindrome di Asperger (forma lieve di autismo, che ha afflitto anche alcuni geni assoluti che hanno fatto la storia, da Albert Einstein a Bill Gates o Steven Spielberg). Ospiterà laboratori di informatica, di cucina, di arte e giardinaggio. E ci sarà anche un grande salone dove le aziende potranno incontrare i ragazzi formati per lavorare in autonomia. Finalmente la scuola ha trovato un luogo dove poter esercitare dopo tre anni di faticose ricerche, come ammette Massimo Montini, il presidente della Fondazione vincitrice del bando e papà di Roberto, un ragazzino di 13 anni colpito dalla sindrome (come riferisce il Corriere della Sera), «con l’idea fissa dei computer e degli animali e l’incapacità di manifestare agli altri i suoi sentimenti, che gli rimangono imprigionati dentro». Fondazione Asperger si è aggiudicata l’area in comodato d’uso gratuito per trent’anni, ma si caricherà di lavori di ristrutturazione per oltre un milione.

 

Ex_Docce_Livigno_Jenner_4 Ex_Docce_Livigno_Jenner_3 Ex_Docce_Livigno_Jenner_2 Ex_Docce_Livigno_Jenner_1 Ex_Docce_Livigno_Jenner_Rendering




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.