"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Città Studi – Largo Rio de Janeiro, aggiornamento lavori a fine febbraio 2016

Ci siamo quasi, dopo lunghe polemiche e discussioni, l’ultimo (o meglio, penultimo, visto l’imminente partenza dei lavori al parcheggio di via Borgogna) parcheggio sotterraneo sta per essere concluso. Siamo in largo Rio de Janeiro e dopo anni di lavori (prime recinzioni vennero attuate nel 2007-8) operai stanno ultimando gli ultimi lavori prima di consegnare anche questo manufatto. La piazza più o meno ritorna com’era, due grandi aiuole separate da via Filippo Juvara tornano ad essere verdeggianti e alberate, uniche differenze sono le strutture per gli accessi al sottostante parcheggio e una sistemazione più moderna. Sistemazione che comunque ci lascia un po’ perplessi, come i doppi lampioni affiancati posti agli angoli. Vi pare normale o persino bello? Come mai? Non c’era un’altra soluzione? In compenso dissuasori renderanno impossibile il parcheggio sotto gli alberi.

 

2016-02-20_Rio_De_Janeiro_21 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_20 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_19 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_18 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_17 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_16 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_15 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_14 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_13 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_12 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_11 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_10 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_9 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_8 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_7 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_6 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_5 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_4 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_3 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_2 2016-02-20_Rio_De_Janeiro_1

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


2 thoughts on “Milano | Città Studi – Largo Rio de Janeiro, aggiornamento lavori a fine febbraio 2016

  1. Mattb1

    La sistemazione non è male, possiamo tralasciare i doppi pali, ma mi concentrerei più che altro sul solito problema… strada in pietra (in questo caso porfido) e marciapiedi in asfalto… perché non fare il contrario, costerebbe anche di meno… tra qualche anno quei cubetti sulla strada inizieranno a saltare e via di riparazione con asfalto…

    1. Claudio K.

      Concordo! Storica schizofrenia milanese… Pavé sulle carreggiate, anche in zone non storiche, e asfalto sui marciapiedi anche nel centro storico!

      Per non parlare del solito “una scarpa e una ciabatta”: lampioni moderni (o vogliamo dire anonimi??) e parigine in stile, oltretutto, pure diverse da quelle in stile usate in altri modi interventi… Mah… Continuo a chiedermi se c’è qualcuno che fa la supervisione di questi progetti o se ognuno fa il suo pezzetto a capocchia (la seconda, temo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.