"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona Expo – L’Albero della Vita caccia agli sponsor

Per il Primo Maggio l’Albero della Vita, tanto amato dai fan di Expo, tornerà protagonista delle serate. Sarà un’accensione simbolica quella di maggio, anche per celebrare un anno dall’inizio di Expo. Probabilmente ci sarà un concerto della Filarmonica della Scala e forse anche un nuovo spettacolo, anche se il problema sono i soldi e la struttura, visto che l’impianto tecnologico dell’albero usato per il semestre Expo è stato già smontato e ora la struttura è priva di effetti visivi e acquatici. Per gli eventi della Triennale pertanto si deve studiare qualcosa, o riproporre lo stesso spettacolo che aveva ideato Balich o crearne uno nuovo ad hoc, ma il problema sono i soldi e quindi gli sponsor, che sembra si fatichi a trovare.

EXPO-Milano-2015-2-Giugno_11

Dal 2 aprile scorso al 12 settembre la XXI Triennale riaccende la città, spalancando di nuovo i cancelli di Expo per ospitare parte del ricco calendario di eventi in due padiglioni dell’Esposizione universale. I soldi per tenere aperto tutti i giorni però non ci sono e perciò l’area Expo sarà aperta solo nei weekend. Pertanto un anteprima il Primo Maggio, con lo spettacolo della vita e cerimonia di apertura con il rappresentante del governo e della regione che riassume il senso di questa nuova Expo della cultura.

Nel distaccamento allestito dalla Triennale nella piccola porzione del sito Expo, ci saranno sei esposizioni che però partiranno solo il 25 maggio, in contemporanea con lo spettacolo benefico “Bocelli & Zanetti night” che porterà sul palco dell’Open air theatre di Expo il cantante Andrea Bocelli insieme all’ex calciatore Javier Zanetti per celebrare la riapertura del sito e introdurre simbolicamente la finale della Uefa Champions League, che si giocherà a Milano tre giorni dopo.

Poi i visitatori potranno utilizzare delle navette per accedere alla zona espositiva, che dalla fermata della metropolitana li accompagneranno fino all’altezza dell’ingresso di Cascina Merlata, dove si trovano i padiglioni utilizzati da Triennale Ex padiglione Coop. Nonostante le insistenze di Triennale, resta la nota dolente degli orari, perciò è stato deciso che le porte delle mostre apriranno alle 16 del venerdì per richiudersi la domenica sera, probabilmente entro le 23, dal 25 maggio al 25 ottobre. Al momento, senza possibilità di alcuna deroga.

Staremo a vedere, così come per l’Albero della Vita, quale sarà la soluzione che troveranno i responsabili dell’evento.

 

2016_Triennale_Expo_1 2016_Triennale_Expo_3 2016_Triennale_Expo_4 2016_Triennale_Expo_5 2016_Triennale_Expo_6 2016_Triennale_Expo_7




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.