"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cascina Merlata – Experience, rEstate a Milano nell’area ex Expo

Finalmente ci siamo, a partire dalla fine del mese di maggio, fino a settembre, una porzione (193.300 metri quadri) dell’ex sito Expo sarà utilizzata dagli eventi organizzati dalla Triennale. Solo nei fine settimana però, il sito si trasformerà in un parco attrezzato aperto a tutti. L’obiettivo è attirare soprattutto giovani e turisti stranieri, con mostre, aree per lo sport e per i bambini. Ci sarà anche una spiaggia e una zona per i cani ribattezzata “pet paradise”. Si parte mercoledì prossimo, 25 maggio, con un concerto di Andrea Bocelli all’Open air theatre, seguito da una cena con mille invitati all’ex Cluster dei cereali.

Experience, rEstate a Milano, questo è il gioco di parole usato da Triennale per l’apertura estiva dell’ex-area Expo, nome escogitato dagli studenti del master di brand communication del Politecnico di Milano. L’area utilizzata per l’evento sarà ad est del sito, dove il Cardo e il Decumano formano una specie di L, dove si incrociano con piazza Italia. Saranno utilizzati solo alcuni padiglioni a sùd-est del Decumano, mentre lungo il Cardo si troveranno i ristoranti e gli street-food. Mentre Palazzo Italia riaprirà per mostre ed eventi legai alla Triennale.

Il programma, dopo il concerto di Bocelli prevede per il 27 maggio l’inaugurazione delle mostre della Triennale, dell’Open air theatre e dei ristoranti lungo il Cardo. Il 3 giugno apriranno alcuni spazi di animazione, mentre il 10 giugno writer e artisti saranno chiamati a decorare quasi due chilometri e mezzo di muri di separazione dalla zona di cantiere. Il 17 giugno riapriranno il Children Park e Palazzo Italia, mentre il 24 dovrebbe essere riacceso l’Albero della Vita. Condizionale perché il contratto con la società di Marco Balich, che ha i diritti di sfruttamento, non è stato ancora firmato. L’8 luglio aprirà l’area famiglie, il 15 la spiaggia e il 29 il “paradiso” dei cani.

 

Il “pezzettino” di sito sarà suddiviso in quattro macro aree. L’area per le famiglie, di circa 7 mila metri quadrati, con giochi per bambini, sorgerà dietro Palazzo Italia, con vista sull’albero della Vita. L’area Relax, invece, sarà nella parte a sud del Decumano e coprirà una superficie di 5mila metri quadrati, dove sorgerà una spiaggia artificiale con passerella di legno. Una “spiaggia urbana” che punterà ad attrarre gli appassionati degli sport su sabbia come il beach volley. A fianco sorgerà invece l’area sport, 10 mila metri quadrati che sorgerà laddove c’erano i padiglioni di Iran, Cile, Austria e Slovenia e che farà spazio a 5 mila metri quadrati di prati artificiali. Qui ci saranno campetti da calcio, playground di basket ma anche pareti per arrampicare e spazio per altri sport. Prevista anche un’enorme area cani, di 5 mila metri quadri, che sarà chiamata Pet Paradise.

 

A fine settembre l’area sarà di nuovo chiusa, ma non è escluso che ci siano riaperture straordianrie anche durante la stagione invernale.

 

2016_Experience_Triennale_7 2016_Experience_Triennale_5 2016_Experience_Triennale_4 2016_Experience_Triennale_3 2016_Experience_Triennale_2 2016_Experience_Triennale_1 2016_Experience_Triennale_8 2016_Experience_Triennale_6




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Cascina Merlata – Experience, rEstate a Milano nell’area ex Expo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.