"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Magenta – Quest’angolo non sarebbe più bello senza auto?

Via Santa Maria alla Porta si biforca diventando da un lato Via Santa Maria Fulcorina e dall’altro Via Borromeo, formando una specie di piazzetta triangolare. Peccato che, come sempre, anche quest’angolo che potrebbe essere bello e “antico” sia sporcato dalle auto parcheggiate, pure in divieto, crediamo (non lontano le auto vengono parcheggiate su un tratto di strada segnalato come pedonale…). Non sarebbe meglio che il Comune allunghi una lingua di marciapiede e magari aggiunga un’aiuola? Noi ci abbiamo provato.

2016-04-23_Santa_Maria_Porta_Parcheggio_2

L’incrocio ora…

2016-04-23_Santa_Maria_Porta_Parcheggio_2B

Come potrebbe essere, se solo si volesse…

2016-04-23_Santa_Maria_Porta_Parcheggio_1

2016-04-23_Santa_Maria_Porta_Parcheggio_3

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


5 thoughts on “Milano | Porta Magenta – Quest’angolo non sarebbe più bello senza auto?

  1. Nicola

    Avete letto di quello che sta facendo Barcellona? In alcuni quartieri, ma a tendere in tutta la città, relegherà le auto a poche e definite strade, lasciando il resto dello spazio pubblico ai pedoni, alle bici e alla socialità. Noi ci arriveremo tra un paio di decenni temo. Ma è inevitabile che ci arriveremo. I centri delle città non sono pensati per le auto, le auto devono stare solo dove è stato progettato che stiano: tangenziali, autostrade e strade di scorrimento

    1. wf

      Io trovo veramente assurdo che ci siano persone che vengono a parcheggiare in quel posto. Intendo dire che trovo assurdo che vengano nel centro storico di Milano con l’automobile.

  2. robertoq

    So di essere probabilmente l’unico a pensarla così, ma tutte le volte che passo in quella zona penso che forse sarebbe stata più bella e soprattutto più viva se fosse stata ultimata la “racchetta”. Detto questo, meglio un rachitico alberello di tre macchine parcheggiate. Non ci piove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.