"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Risorgimento – Piazza Fratelli Bandiera e la fontana

Spesso non serve andare nelle tanto discusse periferie per trovare situazioni di scarsa attenzione alla città; anzi, nei nostri pellegrinaggi abbiamo notato come a volte alcune periferie siano tenute meglio di aree più centrali, specie quelle nella fascia che comprende la zona dalla cerchia dei bastioni sino a quella della circonvallazione.

Questo preambolo per dire che, come abbiamo già fatto notare almeno altre tre volte, la fontana di piazza Fratelli Bandiera, trovandosi a due passi da un istituto scolastico con i ragazzini che hanno la bomboletta facile, è degradata, sporca, imbrattata da ogni tipo di scritta e come sempre spenta.

Perché non chiuderla e eliminarla definitivamente e sostituirla con una bella aiuola fiorita? Almeno il senso di abbandono sarebbe mitigato.

Vogliamo aggiungere anche una nota, a proposito di chi ha scelto il colore per l’edificio scolastico, un giallo acido piuttosto imbarazzante. La scuola è in restauro da qualche mese.

 

2016-11-20_fratelli_bandiera_1 2016-11-20_fratelli_bandiera_2 2016-11-20_fratelli_bandiera_3 2016-11-20_fratelli_bandiera_4 2016-11-20_fratelli_bandiera_5 2016-11-20_fratelli_bandiera_6




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Risorgimento – Piazza Fratelli Bandiera e la fontana

  1. GetFuzzy

    Adesso però non è che quando abbiamo una fontana non funzionante e imbrattata la sostituiamo con un’aiuola perché non siamo capaci di gestirla…la si fa funzionare e la si pulisce! Già ne abbiamo pochissime, mentre dovremmo avere la città tappezzata di fontane…
    p.s. il degrado è portato anche dal parcheggio selvaggio delle auto che sostano dove non dovrebbero sostare – ovvero sul lato rivolto verso via Modena – presente ogni giorno.

  2. Anonimo

    Trovata la soluzione
    nell’erigenda piazzale negrelli vi è una rotonda all’interno della quale una fontana piccola e circolare troverebbe consona destinazione
    risolvendo il problema dell’articolo con un girdino o aiuola fiorita
    abbellendo un capolinea circolare tranviario a rischio sosta che con la piccola fontana in questione potrebbe diventare un bel luogo di aggregazione

  3. Fabrizio

    Perchè invece non scrivete all’assessore prepopsto per protestare dello SCHIFO della fontana e non sottolineate che davanti a una SCUOLA dove si PRESUME che venga data un ‘educazione ai ragazzi, simili maialate non ci devono stare?

    Uhhh..ma non abbiamo soldi..Uhhh ma ci sono cose più importanti.

    ZOZZONI pure loro!! CHE SI VERGOGNINO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.