"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Scalo Romana – Fondazione Prada: via gru e impalcature

L’alta torre progettata da OMA di Rem Koolhaas assieme alla riqualificazione dell’intero complesso di Fondazione Prada, è completata, perlomeno esternamente, quindi ecco che sono state rimosse impalcature e gru (pare verrà riutilizzata per costruire la torre del palazzo Giardini d’Inverno di via Pirelli). La torre ospiterà esposizioni permanenti della collezione e esposizioni temporanee.

Ci troviamo lungo la Via Giovanni Lorenzini e largo Isarco dove c’è l’ingresso alla fondazione.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Scalo Romana – Fondazione Prada: via gru e impalcature

    1. UMS

      No.
      Ma non si può dire, è come parlar male della Corazzata Potemkin prima che Paolo Villaggio ci desse il permesso.

      Forse con gli anni e la riqualificazione della zona ci faremo l’occhio.

  1. Massi Dicle

    Non bisogna giudicare solo dalla torre (la parte meno convincente), ma considerare tutta la riqualificazione dell’ex distilleria. Per me un’opera superba! Da vedere dall’interno, prima di giudicare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.