"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Centrale – Via Benedetto Marcello e la centralina

I lavori alla centralina di A2A di via Benedetto Marcello angolo via Boscovich,  sono terminati nel settembre scorso, e finalmente possiamo vedere la sistemazione definitiva.
Si è trattato di un ampliamento della stazione elettrica di via Benedetto Marcello resasi necessaria dalla grande richiesta nella zona di più energia.
Ora le pareti della palazzina liberty sono tornate candide (chissà per quanto tempo?) e le aiuole iniziano a inverdirsi con l’erba.

Peccato abbiano dovuto collocare una brutta e anti estetica cabina-scatola tecnica a lato della palazzina, un vero pugno nell’occhio per noi che cerchiamo sempre l’estetica dell’arredo urbano.

 

Però dobbiamo aggiungere un ma… come al solito i lavori che hanno interessato solo l’area attorno alla palazzina, hanno “riparato” solo la parte interessata dal cantiere e basta voltarsi per notare come i marciapiedi dei giardinetti dedicati a Falcone e Borsellino siano un campo arato.

I sampietrini (cubetti di porfido) sono sconnessi e a volte sparsi in giro come sassi. Manca una pianta che probabilmente è seccata e aspetta ancora di essere sostituita.
Insomma, come al solito uno si domanda perché il Comune non ha provveduto, visto che c’era, a risistemare i marciapiedi e renderli anche meno pericolosi? Chissà ora quanto tempo passerà prima che i sampietrini vengano sistemati al loro posto.

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.