"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Parco Sempione: una ruota panoramica temporanea per l’aperitivo

 

Dal 22 giugno al 1 luglio 2018 è stata allestita una ruota panoramica temporanea in Piazza del Cannone.

L’installazione fa parte di TERRAZZA MARTINI TEMPORARY ed è una ruota di 18 metri con 7 cabine che possono accogliere 4 persone per un aperitivo panoramico.

L’entrata è dal Castello Sforzesco e da Viale Gadio dalle 17 alle 22 (fino alle 23 venerdì, sabato e domenica)

L’ingresso alla Terrazza è gratuito mentre alla ruota si accede presentando lo scontrino dell’aperitivo.

 

 

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


29 thoughts on “Milano | Parco Sempione: una ruota panoramica temporanea per l’aperitivo

      1. Anonimo

        Beh, nell’ articolo si parla di “struttura simile a quelle realizzate in importanti capitali europee (Londra?)… con il contributo del mondo del design di luce e di un artista che firmerà un progetto ad hoc”.
        (In ogni caso, meglio che non l’abbiano fatta)
        Questa è una roba da Luna Park paesano.

  1. Anonimo

    Cosa non farebbe questa giunta: svendere l’immagine di Milano pur di incassare quattroeuro da uno sponsor.
    Ma cosa può pensare un turista straniero davanti a questa baracconata in pieno centro?

  2. Wf

    Quanto siete provinciali quando esibite la vostra contrarietà ad una ruota panoramica.
    Par ve nu.

    Girate il mondo che cè la hanno anche a Danzica e Londra.

  3. Il provinciale

    È già, la Martini è un’azienda così provinciale che nn capisce nulla di marketing, invece qua su UF tutti esperti…

    Troppe parole per un’iniziativa di 15gg… proprio come la gente di provincia

    1. Anonimo

      Più che “la Martini” (o Bacardi che dir si voglia…) questa sembra una piccola iniziativa della loro agenzia di promotion cui era rimasto un pochino di budget e un’area disponibile per 10 giorni a prezzo stracciato.

      Comunque, meglio la ruota mignon dell’ennesimo chiosco con le salamelle 🙂

    2. CK

      In effetti solo un provinciale, come giustamente ti firmi, mette l’articolo davanti al nome di un’azienda.

      Premesso che, purché non insulti, ognuno ha il diritto di esprimere il proprio parere, anche se fa il magütt…

      per quanto mi riguarda lavoro nella comunicazione aziendale da più di 20 anni, prima in grandi multinazionali e poi come libero prof, quindi direi che il mio è un parere, se non esperto, di sicuro almeno informato.

  4. Anonimo

    E no ciccio, (sono l’anonimo 15:02), io parlavo della giunta, non certo
    dell’azzeccato( e poco costoso) marketing della Martini,
    ciò non toglie che Milano con quella rotellina fa’ la figura di Vidigulfo

    1. Wf

      La paura di fare figure e di apparire è tipo dei provinciali.
      Sine nobilitatis.

      Godetevi quella che è installazione temporanea per quello che è è che cè in tutto il mondo civile al di là dei confini di Cologno Monzese.
      Puoi andarci anche con i pantaloni co,or salmone e il maglioncino appoggiato sulle spalle per quanto mi riguarda.

      Tze tze.
      Provoncialott

      1. CK

        Sine nobilitatE.

        Sine regge l’ablativo, non il genitivo.

        A proposito di dimostrarsi provinciali, direi che è abbastanza tipico del provincialotto italiota citare a sproposito un ‘latinorum’ che non conosce.

  5. Precotto doc

    Wf , l anno scorso in piazza d armi , nell evento macchine d epoca , c era lo stand dell Opel con le auto in esposizione è quello della mafra ( prodotti per auto ) secondo te va bene ? Sempre in piazza d armi un paio di mesi fa ,Vendevano salami e formaggi , tu mi dirai i centri sociali fanno le feste davanti a palazzo Marino e sotto L arco della pace fatturando in nero , percui ci sta tutto

    1. Wf

      Se parliamo dello sfruttamento commerciale allora posso anche aprire un capitolo a parte…
      È possiamo discutere.

      Quello su cui non concordo è la contrarietà ad una ruota panoramica che ormai è assodata presenza nelle maggiori è con più ambizioni capitali d’Europa.

      Lo fanno per amore della città e per far vedere agli stessi abitanti e turisti la città stessa.
      Le obiezioni mi sembrano proprio da villetta in Brianza e aperitivo L finto bar di porto cervo situato tra Cologno è Seregno… ndr.

      Da gente che non ha mai viaggiato insomma…
      Che scandalo signora mia insomma…

      Ovvio che se ne facessero una seria e della città sarebbe meglio.
      Poi questa tra pochi giorni la tolgono.

      1. CK

        WF, sento il rumore delle tue unghie sui vetri.

        Dài, su, ammettilo: ‘sta ruotella da ‘baracconi’ della festa del paese è una cagata pazzesca (cit.)

        Mi stupisce anzi che un’azienda con un’immagine di solito impeccabile come Martini abbia sponsorizzato una tale solenne boiata.

        1. Wf

          Se sei una metropoli non hai paura di una rotella da baracconi…
          Sei talmente sicuro della città tua che non hai paura che ti macchia largenteria…
          Famo a capisse…
          Tze tze..

          1. CK

            Eccerto, infatti in tutti i parchi storici centrali delle maggiori metropoli europee ci sono i baracconi.

            Chi non ricorda le celebri autoscontro al Retiro (proprio vicino al laghetto, mi pare…) o il tirassegno con l’orso meccanico alle Tuileries. A Hyde Park invece, se riesci a prendere il fiocco sul calcinculo vinci il giro gratis.

      2. BT

        “Quello su cui non concordo è la contrarietà ad una ruota panoramica che ormai è assodata presenza nelle maggiori è con più ambizioni capitali d’Europa.”

        “Da gente che non ha mai viaggiato insomma…”

        ecco i turisti che vanno al London eye sono proprio le scimmie: quelle che vanno anche al museo delle cere e da starbucks o tiffany a NY.
        insomma dei poveretti.

        qui VA BENISSIMO la splendida TORRE AL PARCO. non abbiamo bisogno di scimmiottare nessuno.

  6. Anonimo

    Ma che avete tutti? Non fa nemmeno così caldo. È una ruota di pochi metri, ci sono passato ed è allestita bene, non sembra per niente un baraccone. Rimane per poco, serve per fare pubblicità a un marchio importante per la città di Milano, un’azienda storica, che paga per lo spazio pubblico occupato e che dà lavoro. Non vi piace? Il parco è grande, magari ci sono giovani a cui piace l’idea di prendere un aperitivo facendo due giri su una ruota. Dai su, un pochino di tolleranza.

  7. Anonimo

    Wf: impara ad usare congiuntivi e apostrofi prima di dare epiteti ad altri.
    Quì di buffone ce n’è uno solo e sei tu.
    Anonimo dell’alba 06:16 : in un blog ognuno esprime la propria opinione (come hai fatto tu del resto), non ci vedo alcuna intolleranza.
    Certo, quando non si hanno argomenti se non quello di difendere a prescindere ogni iniziativa di questa giunta e l’ unica dissertazione é “tze tze”, possono venirti dei dubbi.

    1. Wf

      A ogni modo su vocabolario che mi hai consigliato cè scritta la differenza tra:

      Buffo
      e
      Buffone.

      Tu lo hai letto questo libro?
      😂😂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.