"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Carrobbio – Una quinta sala al Cinema Eliseo di via Torino

In via Torino al civico 64 si trova il Cinema Eliseo, racchiuso in un palazzo degli anni Cinquanta del 1900.

Il cinema, inizialmente dotato di 700 posti, ripartiti tra platea e galleria, venne inaugurato nell’autunno del 1957, collocandosi tra i cinema di seconda visione. La sala è dotata di uno schermo di limitate dimensioni, ubicato in posizione piuttosto elevata, tant’è che lo spettatore in platea doveva tenere lo sguardo rivolto verso l’alto: per questa caratteristica, all’Eliseo – unico caso a Milano – la visione dei film era migliore in galleria che in platea.

Nel 2001 il cinema chiuse per lavori di radicale ristrutturazione per riapre come Eliseo Multisala nel gennaio 2002. Il nuovo locale si componeva di quattro salette (da 149 posti ciascuna) denominate Kubrick, Truffaut, Scorsese e Olmi. Questa volta tutte le sale sono di elevata qualità, con comode poltrone, ampio spazio tra le file e grande schermo.

Ora, da qualche settimana, sono in corso i lavori per dotare il multisala di una nuova sala, la quinta. (fonte storica Giuseppe Rausa)

 

Il palazzo che ospita il multisala è uno di quelli costruiti sui ruderi dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, secondo noi un intervento un po’ troppo audace ma di scarso effetto, che sempre secondo noi, ora avrebbe bisogno di una riqualificazione sostanziosa. Sette livelli suddivisi in due parti ben distinte. La zona commerciale nello zoccolo, formato dalle vetrine dei negozi e da un primo piano aggettante con una vetrina inclinata verso la strada e da 5 piani racchiusi da una cornice importante che racchiude fasce finestrate. Al centro si trova l’ingresso alla piccola galleria a fondo chiuso, che conduce solo alle attività al suo interno; il cinema, qualche negozio e il civico 64 di via Torino.

Anche la galleria è decisamente sciatta e oramai vecchia e datata. Purtroppo crediamo che l’intervento al cinema non abbia effetti sull’immobile. Peccato.

L’area dela galleria e del cinema visti dall’alto.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Carrobbio – Una quinta sala al Cinema Eliseo di via Torino

  1. alberto tadini

    dopo la chiusura del President e la demolizione dell’Apollo rimane il miglior cinema del centro, sempre con una bella programmazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.