"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lambrate – Nuove attrezzature e interventi di riqualificazione al Parco Lambro

La Giunta ha dato il via libera alla realizzazione di  “Vivere il parco Lambro”, il progetto presentato dai cittadini del Municipio 3 nell’ambito del Bilancio Partecipativo, per un importo totale di 650.000 euro.

“Con questi interventi renderemo il parco urbano più grande di Milano più funzionale e accogliente per i tanti cittadini che lo frequentano – dichiara l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran -. C’è sempre più voglia di verde e di fare sport all’aria aperta, e Parco Lambro, da qualche anno reso più vivibile grazie il divieto d’accesso alle auto, è il luogo ideale per riscoprire la natura in città”.

“Un altro progetto della prima edizione del Bilancio Partecipativo prende finalmente vita – commenta l’assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data Lorenzo Lipparini -. Da oggi i cittadini potranno conoscere lo stato di avanzamento lavori di questo e degli altri progetti delle due edizioni in modo facile e intuitivo, grazie al nuovo sistema di monitoraggio delle opere pubbliche appena lanciato sul sito del Bilancio Partecipativo”.

Gli interventi, che si aggiungono al potenziamento dell’illuminazione in corso da parte di A2a, riguardano la riqualificazione e la realizzazione di nuove aree attrezzate in diverse aree del parco. Più sport per tutti grazie alla realizzazione di due campi da basket e uno da beach volley, oltre al tracciamento di segnaletica orizzontale per l’individuazione dei percorsi vita e per il running. Saranno inoltre posate 110 nuove alberature, tra cui querce, frassini, cercis, alberi di tulipani, riqualificati alcuni percorsi in asfalto, sostituite alcune panchine e riqualificata un’area cani esistente. Infine sarà adeguato l’impianto delle vasche in pietra presenti nell’area verde dedicata ai cani e creata una zona di raccolta e smaltimento naturale dell’acqua derivante da ruscellamenti. I lavori saranno realizzati nel 2019.

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Lambrate – Nuove attrezzature e interventi di riqualificazione al Parco Lambro

  1. Alberto Tadini

    Ottimo!
    Ma in più è necessaria la manutenzione del verde.
    Spesso, quando il vento è forte, cadono interi rami sui vialetti e sulla strada all’interno del parco e si rischia di prenderli in testa. E quando sono grossi la morte è quasi assicurata. Ritengo che la prima cosa da fare nei parchi sia fare una buona manutenzione. Senza quella, creare nuove aree attrezzate è quasi inutile perché, se non vengono mantenute, dopo un po’ sono in totale degrado.

  2. Anonimo

    Progetto del Bilancio Partecipativo del 2015/16.

    Un po’ più veloce con gli interventi non si riesce?!

  3. Patrizia

    L’odore acre del povero e bistrattato fiume Lambro non mi invoglia più a frequentare il parco, almeno nei pressi del fiume! Perché non fare qualcosa anche per Lui? già che ci siamo…

    1. Precotto doc

      Brava patrizia ,anch io non vado più , ma tutti pensano alla riapertura della martesana perché passa in centro e fa chic , mentre il Lambro fiume più inquinato della Lombardia passa nascosto nella periferia di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.