"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cinque Vie – Piazza Mentana: arrivano le rastrelliere e i paletti

La settimana scorsa abbiamo fatto un articolo a proposito della situazione parcheggi in piazza Mentana, una grande piazza nel cuore delle Cinque Vie di Milano.

La nostra indignazione, forse più di pancia che di testa, era dovuta al fatto che dopo la sistemazione della pavimentazione a cubetti di porfido (sampietrini) le automobili erano tornate indisturbate a ridosso del monumento ottocentesco, quando foto pubblicate sui social annunciavano la svolta car free per la piazza.

Forse, errore del Comune, è stato quello di togliere cavalletti e impedimenti di cantiere dopo il primo intervento, quello della pavimentazione, lasciando l’accesso alle automobili senza aver concluso l’intervento. Così ci sono giunte segnalazioni e noi abbiamo fatto un sopralluogo documentando l’abuso del luogo apparentemente sistemato.

Stamattina siamo tornati, dopo che alcuni del Comune ci hanno avvisato che l’intervento non era stato concluso.

In effetti le auto non vi erano più su due lati del monumento. Sono giunte le rastrelliere per le biciclette e, nei prossimi giorni, saranno installate anche le parigine che terranno le quattro-ruote distanti dalla parte centrale della piazza e dal monumento, come da progetto.

La nuova sistemazione della piazza sarà in più fasi: inizialmente, appunto, sarà ridistribuito il parcheggio, da sempre abbastanza selvaggio. Seguirà poi una successiva eliminazione di altri parcheggi, con l’intento di renderla completamente pedonale nei prossimi anni.

Purtroppo la zona è in sofferenza per i posti auto dei residenti e quindi gli step saranno lenti. Ma questo è l’indirizzo municipale già votato dallo scorso consiglio di zona. Ora c’è una collaborazione in corso da mesi con istituti scolastici del quartiere e con l’associazione commercianti delle Cinque Vie, per far vivere la piazza con eventi o manifestazioni varie.

Se le iniziative andranno bene, il Comune avrà elementi per spingere sulla eliminazione di altri posti auto nella piazza. Anche perché il centro formato attorno alle Cinque Vie è povero di verde e soprattutto di aree per i bambini.

 

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


6 thoughts on “Milano | Cinque Vie – Piazza Mentana: arrivano le rastrelliere e i paletti

  1. Anonimo

    Tutta la zona delle 5 vie andrebbe pedonalizzata. Facendo cosi, la zona rinascerebbe, diventando una prolungamento dello shopping di Via Torino con magari negozi e brand di griffe. La zona riuscirebbe cosi ad avere una forte valenza turistica. E’ troppo bella e particolare per rimanere sconosciuta !

  2. massy982

    nell’articolo che linkate l’avevo previsto in un mio commento che avevo postato con un pizzico di positività 🙂 meno male!

  3. Anonimo

    Non è stato fatto nulla di speciale, se non quello che nessuno ha fatto negli ultimi 40anni. Si riparte da qui… la strada è quella giusta.

  4. Anonimo

    Mi sembra un bel passo avanti, se il decoro verrà effettivamente mantenuto.
    Certo che sarebbe bello se quella zoan (Via Circo, Via Santa Marta, Via San Maurilio…) fossero ripavimentate in pietra in attesa di una progressiva pedonalizzazione
    Sognare non costa nulla….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.