"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Monza – Prolungamento M5, ok dal Governo

«Ci sono i fondi per la metro M5 a Monza» lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini. «Nell’ultimo budget – ha detto – abbiamo inserito i fondi sia per la metro di Roma sia per quella di Milano”

Matteo Salvini arrivato in città per un incontro di due ore con gli industriali lombardi, a margine ha risposto alla domanda che da settimane preoccupa imprese e istituzioni di vario colore nell’area delle due città. 

«Sono molto soddisfatto che il ministro Salvini abbia annunciato che all’interno della Manovra sia stato previsto il budget per la realizzazione della metropolitana Milano-Monza. Ringrazio il ministro e il Governo per aver risposto prontamente alle istanze del territorio» ha subito commentato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

«Non sono passati neppure quindici giorni, infatti – ha ricordato il presidente – dalla seduta del Consiglio comunale di Monza in cui insieme ai sindaci dei Comuni di Milano, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, avevo ribadito l’importanza della realizzazione della metropolitana Milano-Monza e la necessità di un intervento del Governo centrale. La risposta non si è fatta attendere, ora non resta che lavorare con tutti i soggetti coinvolti affinché si possa partire al più presto con l’avvio di un’opera essenziale per il territorio».

Durante il vertice in Assoombarda tra Salvini e i rappresentanti territoriali degli industriali, il presidente di Confindustria Lombardia Marco Bonometti ha ribadito «la necessità di passare dalle parole ai fatti per una decisa inversione di rotta delle scelte politiche compiute fino ad oggi dal governo in materia economica». Il presidente di Assolombarda Carlo Bonomi ha sollevato il timore che ci possa essere nel 2019 una fase di recessione: «Spero che non accada davvero, ma purtroppo i dati stanno andando in quella direzione abbiamo avuto un terzo trimestre con un Pil a -0,1 per cento», una frenata «dovuta ovviamente a un contesto internazionale che sta rallentando e proprio per questo stiamo chiedendo al governo di porre in essere tutti quegli strumenti atti a un rilancio della nostra produzione». Bonomi ha presentato ieri il Rapporto 2018 sull’impatto della diplomazia economica e siglato una collaborazione tra Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Assolombarda e Confindustria Lombardia, con l’obiettivo di supportare l’internazionalizzazione delle imprese lombarde. «Milano – sottolinea – è città globale. Con più di 40 miliardi di euro di export generati all’anno e oltre quattromila imprese internazionali attive sul territorio».

Foto di Milano Trasporti



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


8 thoughts on “Milano | Monza – Prolungamento M5, ok dal Governo

    1. Anonimo

      Il Ministro dell’Interno ha solo detto che al momento han messo i fondi nella manovra.

      Poi la manovra va approvata in Parlamento e pure passare da Bruxelles…vedremo.

  1. Manuel

    Ma non era prioritario lo sviluppo e il finanziamento della tratta a ovest verso Settimo M.se? A Monza proprio privi di mezzi non sono (-> linee S7, S8, S9, S11 e regionali vari) oltre al fatto la metropolitana DEVE essere a servizio del contesto urbano o al massimo la primissima fascia di comuni confinanti per tutto il resto sono altri i mezzi da potenziare per l’appunto le linee S, passante e 2° passante ormai finito nel dimenticatoio.

    1. Anonimo

      Se è per questo, fare una fermata per Buccinasco/Corsico alla fine di M4 non era idea peregrina e farla coi lavori in corso non sarebbe costato 1.3 miliardi di Euro come la M5 a Monza…

  2. Padanino White

    Alla faccia dei ritardati di sinistra…!!
    Quelli andati a bruxelles in ginocchio x avere 5 miliardi di debito pubblico concesso per mantenere primati africani !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.