"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Verziere – La sciatteria di Piazza Fontana

Piazza Fontana è l’antico verzaro abbellito e riqualificato dal Piermarini nel 1780 quando fece spostare il mercato al Verziere e realizzò la bella fontana che ancora oggi da il nome alla piazza.

Da allora la piazza all’ombra del grande palazzo cinquecentesco dell’Arcivescovado e del Duomo è stata teatro di molti accadimenti, compresa una orribile strage (12 dicembre 1969). 

Eppure una piazza così importante e centrale, versa, secondo noi, in uno stato di sciatteria così radicata da non esser neppure notata ormai. 

Anzitutto, il carosello di taxi che circonda la parte centrale della piazza, rendendo impossibile o quasi la percezione di bellezza della fontana stessa. Taxi che secondo noi andrebbero spostati, magari in via San Clemente. 

Altro fattore di sciatteria, è senza alcun dubbio l’altro parcheggio consentito, quello davanti al Seicentesco Palazzo del Capitano di Giustizia, alle auto dei Vigili Urbani. Come è ben noto il palazzo è sede del comando del corpo dei Vigili e le vetture sono “ammucchiate” proprio davanti al bel palazzo storico come in coda al distributore di benzina. 

Il Comune dovrebbe costruire un edificio che completerebbe il lato Nord della piazza, dove dovrebbero venir creati anche dei posti auto, appunto per i vigili. Eppure il cantiere è bloccato da ormai una decina d’anni o quasi. 

Il cantiere inattivo da anni

Anche qui sarebbe opportuno che le vetture venissero spostate ad esempio in Corso Europa, via sicuramente più larga e decisamente meno “preziosa” dal punto di vista storico.

Come se non bastassero i parcheggi delle automobili, ecco la sfilata di motocicli parcheggiati ovunque, che anche questi aumentano la sensazione di sciatteria diffusa.

Concludiamo il nostro elencocon il solito arredo urbano inesistente, dove la pavimentazione a sampietrini è a chiazze, piena di rattoppi in catrame. Che dire poi dei pali e lampioni degni di un parcheggio di discount di periferia, come potete ammirare nell’immagine qui di seguito?




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


6 thoughts on “Milano | Verziere – La sciatteria di Piazza Fontana

  1. Anonimo

    “Il Comune dovrebbe costruire un edificio che completerebbe il lato Nord della piazza”

    Quindi esiste un progetto per chiudere la piazza, come è sempre stata prima dei bombardamenti bellici?

    Quanto ai vigili, son sicuro che nel semicentro o altrove ci siano edifici più adatti per farci la loro sede. Tenerli li mi sembra assurdo e quel palazzo potrebbe essere molto meglio valorizzato. Così anche le loro auto di servizio e non se ne andrebbero.

    1. GArBa

      il progetto esiste da trent’anni, ma la chiusura non sarà come prima dei bombardamenti. prima il palazzo del capitano non affacciava direttamente su piazza fontana.

      1. Anonimo

        Quindi non fanno altro che chiudere l’isolato, dove ci sono i lavori da sempre?
        Peccato. Se fosse tornata ad essere una piazza chiusa ne avrebbe guadagnato molto a mio parere.
        Però si potrebbe pensare di chiuderla con una doppia fila di alberi alti togliendo anche la strada, a memoria di come era prima dei bombardamenti 🙂

  2. giò i man dal nichel

    Concordo con anonimo. I vigili potrebbero trovare una sede decentrata e più funzionale ai loro scopi. Impossibile che Una piazza del 1700 possa essere sede dei vigili urbani con le loro macchine parcheggiate ovunque.. I taxi andrebbero spostati in corso europa… almeno quel corso avrebbe un senso. e la piazza Pedonalizzata per sempre.
    Il palazzo dove ha sede i vigili farebbe gola a molti…

  3. Anonimo

    Ragazzi, parliamoci chiaro… tutto il centro di Milano e’ sciatto. La nostra città merita di più sia in termini di arredo urbano, aree pedonali e soprattutto pulizia. Peccato che i soldi ( i pochi rimasti ) cengano spesi altrove…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.