"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Maggiolina – Demolizione stabili in via Stresa 22: aggiornamento marzo 2019

Il vecchio stabile ad uso terziario e commerciale posto tra le vie Stresa (angolo Piazza Carbonari) e Belgirate alla Maggiolina, è stato completamente raso al suolo.

Al suo posto sorgerà, come abbiamo visto, la Torre Milano, una grattacielo residenziale di 86 metri per 25 piani.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Maggiolina – Demolizione stabili in via Stresa 22: aggiornamento marzo 2019

  1. Alberto Ciullini

    Sono arrivati in Municipio i documenti relativi all’intervento di realizzazione della Torre di via Stresa, 82 metri di altezza per 23 piani all’angolo di piazza Carbonari. Al di là di qualsiasi valutazione, mi hanno colpito molto i due rendering a pagina 6. C’è qualcosa che non torna.
    Il rendering aereo (in alto) e quello da terra (in basso) sembrano palesemente rappresentare due “oggetti” molto differenti. Confrontate le altezze: in quello in alto (aereo e da lontano) sembrano rispettate le proporzioni tra gli edifici già esistenti (8 piani) e la torre (23 piani, circa 3 volte). In quello basso (dalla piazza) improvvisamente la torre sembra alta poco più di una volta e mezzo del palazzo a fianco!
    Ancora, nella medesima altezza in cui stanno i nove (9) piani fuori terra (8 + piano terra) dell’edificio esistente, ci stanno tredici (13) piani fuori terra della torre. Ora, va bene la deformazione prospettica, ma forse questi piani sono adatti a utenti lillipuziani. Che si stia aprendo un nuovo mercato?

    1. Anonimo

      LOL

      Ma è una battuta vero?!

      Se l’allegato è quello che si vede cliccando sul nome del post, è vero che non nasciamo tutti geometri o con l’occhio di Piero della Francesca, ma … 🙂 🙂 🙂

      1. Anonimo

        (la riga va tirata in diagonale e non in orizzontale e poi va considerato che i due edifici sono disallineati – la torre è più indietro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.