"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Vigentino – Riqualifica delle fermate del 24 in via Ripamonti: Rutilia

Prosegue la riqualificazione delle fermate del tram 24 in via Ripamonti al Vigentino.

I lavori riguardano la riqualificazione, la velocizzazione e l’adeguamento alla normativa per le persone con disabilità di tutte le fermate delle principali linee tranviarie anche della linea 24 lungo la via Ripamonti. Interventi che consentiranno di avere una linea più veloce con l’abbattimento delle barriere architettoniche e la realizzazione di nuove pensiline dalla lunghezza adatta per i tram modello Eurotram, Sirio e Sirietto e l’ottimizzazione delle fermate.

Queste immagini mostrano il cantiere di via Ripamonti all’altezza del civico 108 e all’incrocio con via Rutilia.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Vigentino – Riqualifica delle fermate del 24 in via Ripamonti: Rutilia

  1. Andrea

    Scusatemi ma questi “mirabolanti” interventi (eliminazione di una sola fermata e spostamento di un altra) quanto faranno diventare piu’ celere il 24? E il famigerato prolungamento ad Opera? Vaga nel libro dei sogni e dei piani urbani del traffico da circa trent’anni…Siamo seri : sul trasporto di superficie non si investe (a parte le milionarie gare d’appalto per il continuo ricambio della flotta dei bus)…I tram sono dei bradipi ed I semafori intelligenti non sono mai stati introdotti.Una vergogna ed uno spreco di risorse perche’ una rete tranviaria di forza efficiente potrebbe dare molto alla citta’. E per l’appunto le linee di forza non hanno fermate ogni 200 metri (o anche meno) e non viaggiano a 12 chilometri orari di media. Aspetto di ricredermi dopo aver preso il nuovo 24 velocizzato di cui si parla nell’articolo…anche se verosimilmente I minuti di viaggio guadagnati saranno 1 o 2 forse….

  2. Giandomenico

    Le fermate tagliate saranno due
    L’asservimento è ovviamente previsto (se non sposterebbero le fermate dopo i semafori) e già testato su differenti semafori di varie linee

    1. Andrea

      I test sui semafori sono in corso da anni…ma alla fine nessun intervento operativo e definitivo.Eliminare due fermate non basta.E il 24 deve essere linea intercomunale veloce arrivando fino ad Opera,meglio ancora a Locate! Il progetto giace da decenni nei cassetti e non si reperiscono mai I.fondi.Manca la volonta’ politica di investire seriamente sulle tranvie.Gli interventi in atto sulle fermate del 24 , del 2 e del 27 sono un operazione di maquillage…una cipria che copre un brufolo,ma non cura l’acne!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.