"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Cantiere Unipol: maggio 2019 (montata la seconda gru)

In questi giorni è stata montata la seconda gru nel cantiere della torre Unipol Sai di via Melchiorre Gioia a Porta Nuova.

Un modello Potain MDT 349 in grado di sollevare carichi massimi di 16 tonnellate con un braccio corto di 30 metri che in punta solleva 11 tonnellate. Lunedì scorso alla precedente gru è stato accorciato il braccio che da 40 metri e stato configurato a 30 metri perché di intralcio alla seconda gru. Entrambe le gru, come si vede, sono nuove di pacca. Il montaggio è stato svolto con autogru più grande della Forti da 350 tonnellate.

Ora si procederà spediti col cantiere per erigere la torre progettata da Mario Cucinella Architects. Il grattacielo iconico avrà un’altezza di 126 metri.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Cantiere Unipol: maggio 2019 (montata la seconda gru)

  1. Anonimo

    Aspetto con ansia il commento del solito noto che si incazza perché 126 metri sono pochi. Perché, com’è noto, un edificio non si giudica per la qualità dell’architettura, ma solo per quanto è alto.

  2. LucaT

    Eh ma è addirittura un metro piu basso del Pirelli . Che scandalo . Mi oppongo 😉
    Benissimo cosi , non sono daccordo con il voler a tutti i costi grattacieli o torri molto /troppo alte rispetto alla media esistente .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.