"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cagnola – Demolizioni in via Gallarate 1 per Trilogy Towers

Alla Cagnola, vicino a Piazzale Accursio, come abbiamo visto, presto saranno costruite tre palazzine molto alte, 17, 14 e 12 piani rispettivamente. Siamo in via Galalrate 1 angolo con la piccola via Somalia. Il progetto, molto interessante, è Trilogy Tower di Abitare in.

Da qualche settimana sono cominciate le prime bonifiche e qualche demolizione. Presto tutti gli edifici saranno demoliti.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Cagnola – Demolizioni in via Gallarate 1 per Trilogy Towers

  1. Giorgio2d

    Peccato demolire quelle cascine con i fienili che hanno oltre 100 anni di storia per costruire palazzoni di 17 piani tra l’altro accanto alla palazzina liberty protetta dalla soprintendenza dei beni culturali.

    1. Anonimo

      hai ragione al 100×100 ..cascine così belle con oltre 100 anni di storia dovrebbero essere recuperate.. avrebbero più valore invece dei solti appartamenti stile city life .
      basti vedere la bellissima cascina recuperata in via novara vicino al deposito atm

  2. Grace

    Infatti, sempre e solo spazio alle cubature esagerate, senza tenere conto del contesto. Qui le torri non c’entrano nulla. Faranno solo ombra e toglieranno il sole, nulla di buono per chi abita nelle vicinanze.
    È una tristezza!!!!
    L’ennesimo pezzo di Milano che se ne va, oltretutto sarebbe stato un magnifico intervento di recupero di tutti gli edifici sul lotto! Ma la partecipazione attiva del consiglio di zona e dei cittadini su questi progetti così invasivi, anche a livello ambientale, non è stata prevista? Il vecchio PRG e il primo PGT prevedeva solo officine e le palazzine già esistenti, il resto tutto parco…
    Ma oltretutto non dovevano essere di 8-15 e 18 piani?
    Il primo, più vicino alle case prospicenti sulla Via Gallarate, era notevolmente più basso…hanno cambiato il progetto in corsa????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.