"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Tre Torri – Cantiere Curvo: fine giugno 2019

Nuovo aggiornamento dal cantiere della torre PwC del Curvo , progettata dall’architetto Daniel Libeskind.

Da qualche settimana sono in corso i lavori per la realizzazione della corona terminale della torre Libeskind che porterà l’altezza del grattacielo a 175 metri.

Di seguito le immagini scattate da Valter Repossi – che ringraziamo – che mostrano da un’osservazione ravvicinata l’avanzamento dei lavori di montaggio delle strutture metalliche.

Una curiosità per i più distratti: il piano 17 non esiste per gli operai della torre.

Altre immagini da CityLife.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


6 thoughts on “Milano | Tre Torri – Cantiere Curvo: fine giugno 2019

  1. Adriana Piazzese

    Abito davanti a citylife. Mi dà già fastidio che questo quartiere abbia un nome inglese. I grattacieli non mi piaccono,non ne sentivo la necessità,ma quello che li rende ancora peggiori è il coronamento delle scritte pubblicitarie delle assicurazioni.

    1. Anonimo

      Anch’io abito vicino a Citylife (da tanti anni) e preferisco sicuramente la realtà attuale rispetto agli edifici della ex Fiera. E’ questione di gusti e comunque di pareri personali, tutti rispettabili, ci mancherebbe …
      Una sola precisazione, non si tratta di scritte pubblicitarie ma semplicemente di insegne che contraddistinguono la sede delle compagnie di assicurazioni.

  2. Alessandro

    Erano meglio i capannoni vuoti della fiera immagino.
    Abita davanti a uno dei quartieri più belli d’Italia… Nella città più dinamica d’Italia… e sicuramente quando si stuferà di tutto ciò, venderà a 3 volte quello che ha pagato… pensi positivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.