"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Centrale – Un passaggio così difficile e incivile

E’ bastato fermarsi un minuto per rendersi conto di cosa succeda ogni giorno o quasi, all’incrocio di via Vitruvio con piazza Duca d’Aosta. Tutti i passanti che cercano di transitare per recarsi verso la Stazione Centrale, provvedendo dal lato pari di via Vitruvio, raggiunto l’attraversamento di Piazza Duca d’Aosta, devono, volenti o nolenti, cercare di passare tra i motorini parcheggiati sul marciapiede. cosa quasi impossibile il più delle volte se si spinge un passeggino o si trascina una valigia.

Un percorso ad ostacoli che si presenta da anni. Sembrerà una questione di poco conto, ma vedere questa inciviltà e così poco rispetto per chiunque voglia o debba passare di lì è frustrante.

Come se non bastasse, il Comune o i Vigili, hanno istallato due cartelli, lasciato un palo che regge i cavi per i tram e un semaforo. Una sistemazione tra le peggio realizzate dagli Uffici Tecnici del Comune. Ogni tanto qualche altro intelligentone pensa bene di legare la propria bici ad uno di pali, rendendo ulteriormente il passaggio ai pedoni un vero salto all’ostacolo.

Forse basterebbe il buon senso di chi possiede un motorino o una bici, ma a quanto pare non basta.

Forse a questo punto il Comune potrebbe mettere una ringhiera che impedisca la salita dei motorini e magari spostasse di un metro il palo per i cavi tranviari (compito forse di ATM). Oppure basterebbe semplicemente che il Comune mettesse un cartello di divieto di parcheggio.

Insomma, una soluzione civile andrebbe realizzata.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


7 thoughts on “Milano | Centrale – Un passaggio così difficile e incivile

  1. Luca

    Come nel resto del mondo civilizzato basta rimuovere e multare.
    Voglio segnalare che dal lato di piazza Luigi di Savoia davanti l’ingresso laterale della stazione la situazione e’ anche peggio.
    Su quel marciapiede vi stazionano e parcheggiano praticamente tutti; dai carabinieri, polizia, auto personali di poliziotti, moto, motorini, venditori di caldarroste, gazebo dei pulman per gli aeroporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.