"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Centrale – Ecco la “prima” statua femminile in città

Venerdì 27 settembre, in occasione della Milano Green Week, una scultura in bronzo di oltre 3 metri dell’artista milanese Rachele Bianchi (1925-2018) intitolata “Personaggio” verrà svelata in via Vittor Pisani angolo via Casati (Centrale), alla presenza dell’Assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran e della Cultura Del Corno.

Si tratta della prima scultura di donna realizzata da una donna ad essere posizionata in città (Figure femminili sono anche: la statua dell’Italia nei giardini Montanelli e la statua ai caduti di Mentana nell’omonima piazza, ma sempre poche), a pochi passi da Stazione Centrale e da via Parini, la casa-studio dove Rachele Bianchi ha lavorato per 70 anni producendo oltre 1500 opere (tra disegni, gessi, bronzi, marmi, ceramiche).

In un momento in cui il tema del peso sociale delle donne è di grande attualità, lo svelamento della statua, alle ore 18:30, cambierà completamente l’arredo urbano di una delle vie più centrali della città con un’opera di grande impatto e significato.

Alunna modello ma critica dell’educazione fascista, alla fine della guerra, terminati gli studi classici Rachele Bianchi scopre una profonda passione per l’Arte che intraprende in un indipendente e unico.

A un anno dalla sua scomparsa, la città le rende omaggio con questo evento che diventa un’occasione per approcciarsi alla figura di un’artista poliedrica e feconda, che è sempre stata lontana da scuole, correnti estetiche e dal mercato dell’arte.

L’erede e donatario dell’opera, Giuseppe Bariona, sarà presente allo svelamento, disponibile per interviste.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


2 thoughts on “Milano | Centrale – Ecco la “prima” statua femminile in città

  1. N

    sbaglio o attualmente la scultura è o era posizionata di fronte al palazzo Senato (a fianco della scultura di Mirò)?
    bellissima cmq 😉

  2. Andy77

    Ma la statua verrà posizionata davvero sullo spartitraffico?
    Spero venga valorizzata meglio, mi dispiacerebbe vederla assediata anziché vissuta dai passanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.